lunedì 25 luglio 2016

Cosa offre l'orto?

Siamo al culmine dell'estate e nel mio orticello è tempo di raccolto. Raccolgo e mi limito ad annaffiare, in questo periodo, di togliere le erbacce non se ne parla, il rischio è di venire divorati dalle zanzare, mi limito a contenerle e tutto sommato col tempo ho scoperto che è meglio qualche erbaccia che il terreno nudo. E poi Patrizia Sarcletti, nel suo "Il calendario dell'orto biologico", spiega che se vogliamo farci restituire gli elementi nutritivi sottratti al terreno, possiamo utilizzare le erbacce per preparare un ottimo macerato misto, da utilizzare come concime liquido.

Ora, un bel cappello di paglia in testa e vi porto nell'orto... occhio a dove mettete i piedi perché della biscia non ne abbiamo saputo più nulla, ma non si sa mai...

Pomodoro "Genovese"


Pomodori Green Zebra


Nero di Crimea






Zucca forse Butternut  (vedremo più avanti!)
Più o meno questo è quello che succede nell'orto in questi giorni...


Niente vacanze in vista per noi, almeno per quanto riguarda le prossime settimane, forse ne riparliamo a settembre, però, all'inizio dello scorso mese abbiamo passato tre bellissimi giorni sull'isola d'Elba e poi, un paio di domeniche fa, una bella escursione in montagna, voi invece state preparando le valige? Viaggi esotici e mete lontane oppure solo una gita fuori porta... in ogni caso: buone vacanze a tutti!!!

lolle

24 commenti:

  1. Ciao Lolle, mi sono persa tra le pagine del tuo blog perché anche io qualche anno fa sono stata colta in pieno dall'orto - mania. Passerò presto a vedere i progressi delle tue bellissime coltivazioni, deve ammettere che quei pomodori green zebra mi hanno proprio ammaliato. A presto allora,
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soffriamo della stessa malattia!!
      A presto:)

      Elimina
  2. WOW Lolle, che bei frutti dal tuo orto. Le mie ferie finisco questa settimana e lunedi ricomincio a lavorare, però in autunno partirò :-).

    RispondiElimina
  3. Wow! Che bellezza i 'frutti' del tuo orto. Io mi accontento di vederli in foto, immaginando profumo e sapore...
    Buone vacanze pure a te: anche se non vai via, passarle nel tuo magnifico orto non è poi così male!
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ammetto con un pizzico di orgoglio che sono davvero buoni!! Grazie, buone vacanze anche a te!

      Elimina
  4. STUPENDOOOOOOOOO! SEi troppo bravaaaa!
    Buona giornata!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  5. Un tripudio di colori e sapori, complimenti cara Lolle!!!!

    RispondiElimina
  6. Sono appena tornata dal mio viaggio estivo, quest'anno in Azerbaijan e Georgia: il 23 luglio tra l'altro il giorno del mio compleanno, era previsto il pranzo presso un contadino (eravamo un gruppo di 8 persone e una guida bravissima e l'autista ). Una meraviglia!!! La famiglia contadina che ci ha accolti aveva un giardino e un orto e tante frutta e mele profumatissime ...ma era tutto naturale ...invaso da erbacce ...Ovviamente la padrona di casa mi ha raccolto anche dei fiori e...il gruppo ha voluto, essendo la festeggiata(ero da sola mio marito non viene in viaggio con me) che facessi un discorso .Nel discorso ho detto ...da quando seguo una blogger, Lolle, non faccio altro che tediare mio marito per l'erbacce all'orto ....ma da ora che ho visto questa meraviglia di natura ...dirò a mio marito...e a Lolle di lasciare tutto così più naturale possibile ...era troppo bello !!! Un giorno da sogno...Ovviamente la signora aveva preparato le verdure del suo orto secondo le loro tradizioni ...Così quel giorno ho pensato a te e a mio marito....ero in Georgia . Forse ci dedicherò un post...Buona estate!!!

    RispondiElimina
  7. Bellissimo Franca Rita, una festa indimenticabile!!! Aggiungo quindi anche i miei di auguri...buon compleanno!!! Devi assolutamente dedicare un post a questo viaggio... inoltre mi sento un poco meno in colpa leggendo ciò che racconti, in effetti ultimamente le erbacce prolificano nel mio orticello:):) ... A presto, buona domenica!

    RispondiElimina
  8. Complimenti, non sono mai riuscito a coltivare quei pomodori! Le piante si ammalavano già in giugno... Anche il resto però è spettacolare, come sempre un esempio di perfezione!

    Un saluto!

    RispondiElimina
  9. Complimenti, non sono mai riuscito a coltivare quei pomodori! Le piante si ammalavano già in giugno... Anche il resto però è spettacolare, come sempre un esempio di perfezione!

    Un saluto!

    RispondiElimina
  10. Grazie, sai che è come per il giardino, i risultati ti ripagano di tutta la fatica! Buon agosto:)

    RispondiElimina
  11. Io sinceramente uso il telo nero nel mio piccolo orticello, poi in inverno ci svuoto dentro il compost (tutti i rifiuti della cucina e gli sfalci del giardinello) e via concimo così!!!
    Però effettivamente andare in orto a raccoglierne i frutti ha tutto un altro sapore!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io utilizzo il composter per gli scarti di giardino e cucina, il macerato lo usi come useresti un concime liquido, è comunque un modo interessante per utilizzare le erbe selvatiche:) Ciao!

      Elimina
  12. Che buoni i gelsi !!!! È una vita che non li mangio!!! Come sempre il tuo orticello è fantastico!!!! Baci

    RispondiElimina
  13. Oh no, sono more... comunque buonissime!! A presto :)

    RispondiElimina
  14. Lolle, i frutti del tuo orto sono sempre una meraviglia da vedere . Troppo belli e buoni. So che ce tanto lavoro per realizzare un orto come il tuo, ma che soddisfazione ! Buona Domenica...

    RispondiElimina
  15. Parlami dei Pomodori Green Zebra!

    RispondiElimina
  16. Sono incantata dalle tue splendide foto, grazie Lolle!!!!

    RispondiElimina
  17. Amica dolcissima.. ripasso di nuovo da te, con affetto, per riguardare queste splendide immagini. Ti porto un po' del mio cuore, sincero, dicendoti che ti voglio un gran bene. Il tuo giardino sono certa che starà raccontando storie d'autunno meravigliose.. mentre per te, ai tramonti autunnali, chiedo la gioia più grande che c'è. Ti abbraccio teso.. spero tu stia bene. Io ho iniziato una cura immunitaria che dovrò continuare per tre anni. Meglio non ci pensi...!!

    RispondiElimina
  18. Ciao Cara,
    dopo tanto tempo eccomi qui, finalmente ;)
    Non so come però non vedo il mio commento però ricordo di avertelo lasciato.
    Ti abbraccio e ti auguro un buon inizio settimana a presto

    RispondiElimina