lunedì 12 ottobre 2015

Giorni d'autunno

Ci sono giornate in cui tutto va storto, dal primo momento in cui metti i piedi per terra al momento in cui appoggi la testa sul cuscino, e quando succede si deve solo cercare di arrivare a sera. Sabato è stata una di quelle giornate. Poi ci sono giorni in cui tutto sembra meraviglioso e lo capisci appena ti alzi. Anche il tempo collabora, il sole sembra più splendente e il cielo più limpido. Il giorno in cui ho scattato queste immagini era una di queste giornate felici. Una passeggiata tra i campi, Smilla a farmi compagnia ed intorno i primi segni d'autunno. 




Quando vado in paese in bici, scelgo di fare un breve tratto di strada chiuso al traffico percorrendo la via un po' più lunga ma decisamente più tranquilla, è una deviazione che faccio volentieri anche perché questa strada ha da un lato un bel filare di alberi che d'estate fanno una discreta ombra. Ci sono anche alcuni giovani esemplari di platano che qui, in dialetto chiamano al femminile "platane". Da qualche giorno hanno cominciato a cadere le foglie, anche quelle enormi e croccanti dei platani. Mi diverto come una bambina a farle scrocchiare passandoci sopra con le ruote! Adoro la danza delle foglie d'autunno con il vento. A casa non è possibile godere di questo piacere, regole non scritte ma severe prevedono che le foglie debbano essere raccolte appena toccano suolo e potendo sarebbe conveniente anticipare la loro caduta. Badate che scherzo, ma non troppo. La mia vicina ha la fissa delle foglie, quindi niente rose sfiorite che lasciano cadere i loro petali, niente foglie secche che volano per il cortile. Io cerco di essere diligente perché ha un sacco di pregi ed è sempre disponibile al bisogno e mi dispiace darle questo fastidio... Però quando penso al suo mondo perfetto immagino alberi dalla impeccabile forma sferica e foglie attaccate ai rami con la colla. Nel mio ci sono grosse e croccanti foglie di platano!

Intanto...

nel mio giardino fioriscono anche:

rosa "valzer di sogno"


plumbago

cetrioli

ciclamini

salvia "ananas"

borragine
e un enorme gatto bianco!!
Buona settimana,

a presto!

lolle

21 commenti:

  1. io amo i tuoi plumbago, sono cosi belli e delicati *.*
    Beh!!! certe deviazioni in bici ripagano sempre perchè è meglio scegliere la strada più lunga se vi è la possibilità di godersi la natura, questo vale anche nella vita perchè le strade brevi non sono mai le migliori ;)
    Un abbraccione cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Audrey è vero, i tratti di strada meno accessibili sono sicuramente i più emozionanti... anche nella vita!

      Elimina
  2. Anch'io ho un po il tuo stesso problema. Non mi è stata mai fatta alcuna osservazione, ma per quieto vivere raccatto tutte le foglie. Prevenire è meglio che curare... Belli i tuoi fiori d'autunno!
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo, evitiamo di trasformare la vita in un'eterna guerra!

      Elimina
  3. E' proprio in campagna, in montagna che si avverte di più l'autunno e nei fiori che rimangono più a lungo boccioli e più a lungo fioriti per l'aria più fresca e per la lentezza dell'autunno ...e quelle foglie che cadono sono bellissime ....anche nel mio giardino ci sono delle querce canadesi ancora tutte verdi ma tra poco ...confesso che anche a me creano un po' di ansia e non vedo l'ora che il vento le raccoglie tutte lungo la rete di recinzione dell'orto ....Quel cielo a pecorelle della prima foto è meraviglioso .....Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, queste strade e questi campi sono i primi a mostrare i segni dell'autunno... a presto

      Elimina
  4. A me piace molto raccogliere le foglie autunnali, soprattutto quelle colorate: le raccolgo anche quando vado in ufficio dopo aver lasciato la Pulce a scuola..... chissà che cosa pensano le altre mamme con bimbi e cartelle al seguito nel vedere una tizia vestita da ufficio, con tanto di borsa, che raccoglie foglie nelle aiuole o lungo la strada e le mette tra le pagine dell'agenda!
    Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diranno la stessa cosa della tipa che con la bicicletta fa la gincana sulle foglie!!

      Elimina
  5. che bello..che serenità:) anch'io adoro percorrere sentieri particolari e lasciarmi guidare dall'atmosfera sia autunnale o altra stagione. Ti rincuora con il mondo ,vedi colori nuovi senti la natura intorno e lo scrocchiare delle foglie che senti tu lo sento anch'io leggendo. Non mi rassegno al freddo inverno e mi sto organizzando per abbellire il mini balcone del salotto ma non ho idea di che vasi o fiori mettere...ho intenzione di chiedere consiglio al negozio di fiori vicino casa magari mi consiglia tu che dici? hai dei consigli per me? A presto Nicoletta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Entra nel negozio vicino a casa, guardati bene in giro e chiedi consiglio al fiorista, vedrai che saprà, in base alla collocazione dei vasi, alla misura e a tutti gli altri particolari, consigliarti al meglio. Se ti liquida subito cambia fiorista!!
      Ciao!

      Elimina
  6. Tutti abbiamo le nostre fisse, la mia vicina ad esmpio ha quella di "scossare" qualsiasi straccetto o pezzo di tessuto le capiti a tiro non appena vede entrare una macchina nella via, a mio marito da fastidio da morire, ma anche nel mio caso non mi posso lamentare, sono bravi vicini che corrono sempre in aiuto se possono; quindi via libera anche agli straccetti!

    RispondiElimina
  7. Haha... ci sarebbe da scrivere un libro sulle abitudini dei vicini!! Comunque, vedo che più o meno la pensiamo tutti allo stesso modo... meglio lasciar correre, un buon vicino è il primo parente come si diceva una volta!

    RispondiElimina
  8. Sono spettacolari le tue foto... bravissima Lolle e grazie!!!!

    RispondiElimina
  9. Che colori stupendi nelle tue foto!!!!
    Baci

    RispondiElimina
  10. Quel'enorme gatto bianco è uno splendore e hai il dono
    ( oltre ad avere piante e altre delizie dell'orto) un pregio grandissimo( insieme a mille altri ne sono certa, di fare foto stupende..
    Evviva le foglie che scricchiolano...
    Bacio!

    RispondiElimina
  11. Che bei colori ha il tuo giardino, quasi una seconda primavera !
    Bellissime foto e bellissimo il tuo gatto bianco sembra un peluche
    nascosto in giardino...
    Un abbraccio♥
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna.. Gattoni sembra proprio un peluche!!

      Elimina