martedì 22 settembre 2015

I raccolti dell'estate

Un po' per la mancanza di tempo, un po' per colpa della mia macchina fotografica che ha deciso di abbandonarmi dopo anni di onorato servizio, un po' perché... insomma, sono sempre in cerca di una scusa per quello che non riesco a fare! Comunque.. non sono molte ma ci sono un po' di immagini dei raccolti estivi che non ho ancora pubblicato e di cui, per la verità sono molto orgogliosa!

Innanzi tutto i pomodori, coltivati un po' in vaso e un po' in piena terra, non tante piante ma di varietà diverse, colorate. Non è stato un raccolto abbondante ma il sapore non ha deluso. Belli da vedere e buoni da gustare nelle insalate sono i pomodori gialli Green Zebra e quelli color vino nelle varietà  Black Cherry (pomodorini) e Brandywine, dolci e dall'ottimo sapore e poi il collaudatissimo Principe Borghese che ormai si risemina da solo.





Pomodori Green zebra



Poi cosa ho raccolto? Cetrioli ma soprattutto tante, tantissime zucchine trombetta di Albenga, ne ho messe un po' anche in freezer da utilizzare per i passati di verdura perché davvero non se ne poteva più. Le preferisco alla zucchine tradizionali perché si arrampicano alla siepe e non occupano spazio prezioso e poi sono decorative!




E poi? Le zucche! Grande soddisfazione! Le adoro cucinate in tutti i modi, anche al forno insieme a cipolle e patate, una delle nostre cene settimanali a base di sole verdure, squisite!





E poi peperoncini tondi, quelli li abbiamo messi sottolio ripieni di tonno acciughe e capperi, "riscalderanno" le cene autunnali! 


Infine tanto basilico, che ha preso il posto del prezzemolo perché lo mettiamo un po' dappertutto e in frigo ora c'è anche una bella scorta di pesto.

Tutto sommato, il piccolo orto ha dato i suoi frutti. 
Pensare che lo scorso inverno (prima di farmi prendere dal demone primaverile della semina!) avevo quasi pensato di non fare l'orto. Ho pensato la stessa cosa un paio di giorni fa, presa dallo sconforto di fronte al disordine in cui versano quei pochi metri quadri, con la siepe da tagliare, le piante da portare presto al riparo e tutto il resto... vedremo la prossima primavera, intanto è arrivato il momento di accogliere una nuova stagione.

Buon autunno

lolle

30 commenti:

  1. Credo che non ci sia niente di meglio che raccogliere i frutti seminati invece di comprarli al negozio!

    RispondiElimina
  2. Il tuo orto ha portato tante belle cose da godere… davvero una grande soddisfazione. Le zucche sono meravigliose!
    Un abbraccio, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, tra amanti del verde ci si intende!

      Elimina
  3. E' fantastica questa raccolta! Spero di aver anch'io qualche zucca quest'anno!! Un abbraccio Stefy

    RispondiElimina
  4. Quanti nomi di pomodori !!! Il prossimo anno dirò a mio marito di piantare le zucchine trombetta ....piacciono di più anche a me ....e quella teglia la copierò ...non ho mai pensato di fare un mix di verdure al forno ...invece mi ricorda tanto la torta di frutta che preparavo per i compleanni dei miei figli da portare a scuola ...sopra lo strato di crema pasticcera che ricopriva la base di pasta frolla disponevo fragole , banane e kiwi a formare la bandiera italiana ....e la maestra prendeva spunto per i compiti ...Che meraviglia il tuo orto!!! Buon autunno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Franca Rita! Più che altro mi piace sperimentare quindi mi sono sbizzarrita con le varietà di pomodori anche se lo spazio è davvero ristretto. Che buona la crostata di frutta fresca, mi piace tanto prepararla nel periodo delle fragole che sanno rendere goloso ogni dolce!

      Elimina
  5. A me il tuo raccolto sembra abbondante. Altro che poco!
    E poi vuoi mettere la soddisfazione? E la bontà...
    Certo, costa anche tempo e fatica, ma di sicuro apprezzerai maggiormente i doni del tuo orto.
    Ciao

    RispondiElimina
  6. Anche tu allora ti sei detta "ma chi me lo fare?"......
    Quello che più invidio tra i prodotti del tuo orto sono le zucche:che meraviglia! Qui vengono più piccole e con la polpa un po' pallida.......adesso aspetto la ricetta delle verdure al forno.
    Buon autunno anche a te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quest'anno, non so se grazie al caldo ma sono venute stupende, con la polpa arancione! La ricetta è semplicissima, cipolle tagliate a rondelle, zucca a cubetti e patate con la buccia (io le ho usate bio) tagliate a fettine sottili, teglia foderata con carta forno, verdure disposte a file e tanto tanto rosmarino ed erbe provenzali essiccate, niente olio, cottura a 170° circa, irrorare con un poco di olio evo al momento di servire. Ciao!

      Elimina
    2. Ho dimenticato di elencare il sale sulle patate!

      Elimina
  7. Lolle che bello il tuo raccolto estivo! Non solo i pomodori, ma zucchine e zucche mi hanno colpita molto! La vostra teglia di verdure al forno è una gioia per gli occhi e per il palato, davvero una bontà!! Passare di qui è sempre un piacere! Buon autunno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia... stai serena, vedrai che riuscirai a trovare una sistemazione per Silver. Un abbraccio

      Elimina
  8. Una vera soddisfazione un raccolto così abbondante e genuino. Buona l'idea delle verdure cotte al forno!
    Buon inizio autunno ♥

    RispondiElimina
  9. Mi spiace per la tua macchina fotografica, ma purtroppo la tecnologia è cosi che abbandona dopo un po'. Vero, volevi mollare invece guarda qua quante meraviglie...brava!!!
    un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Audrey, forse è durata fin troppo visto l'uso intensivo che ne faccio!

      Elimina
  10. Ciao cara,
    bellissimo raccolto! Come mi piacerebbe avere i semi delle zucchine trombetta di Albenga!!! :)
    ps. grazie per gli auguri!!

    RispondiElimina
  11. Deve essere davvero una grande soddisfazione poter raccogliere tutto questo ben di Dio ,dal proprio orticello in casa !!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  12. che belle le immagini della tua verdura, quella teglia con tutti quei bocconcini è veramente invitante. Da noi non è stata un'annata buona per i pomodori e le zucchine, ma di tutto il resto ne abbiamo mangiate di tutti i colori!

    RispondiElimina
  13. Amica mia.. perdersi nei colori e nei profumi del tuo orto è rigenerante. E' un luogo di pace, dove ancora si gode del caldo tono del sole e del sapore di ciò che prepari.. sei unica e quando vengo qui vorrei restare tanto, tanto a lungo. Grazie stella.. TVTB proprio tanto!

    RispondiElimina
  14. Che buone -e belle- le zucchine trombetta!!
    Mi ricordano papà!

    RispondiElimina
  15. Come faresti senza il tuo orto? Sei così brava che non puoi permetterti di rinunciarci. Bellissimo tutto, ma le zucche sono favolose!!!! Complimenti carissima
    Emi

    RispondiElimina
  16. Ma qui è tutto meraviglioso!!! e quella teglia di cipolle patate e zucca?? potresti spiegare come la fai? noi siamo vegetariani e sarebbe davvero
    gradita in famiglia.... grazie e complimenti davvero. Fossi capace io di tenere un orticello,anche piccolo... invece niente.Non so fare proprio niente con semine e affini.
    Buon autunno

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  18. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  19. Ho eliminato i due commenti perché ripetizioni del primo! Chiedo scusa

    RispondiElimina
  20. Grazie. Seguirò le tue indicazioni. Buon pomeriggio.

    RispondiElimina