martedì 25 agosto 2015

Confettura di more dell'attesa




Tra i raccolti estivi del piccolo orto non posso dimenticare quello abbondante delle more, che quest'anno si sono davvero superate. Per circa tre settimane, ogni due o tre giorni abbiamo raccolto ciotole colme di frutti succosi e profumati, maturi maturi, cioè quando la mora si stacca dal ramo appena la si sfiora. Una delizia!
Ho potuto preparato quindi anche qualche vasetto di confettura di mora a cui ho aggiunto una manciata di uva molto precoce e che non è l'uva fragola della pergola ma un'uva dagli acini piccoli piccoli simili a mirtilli (una talea "presa in prestito") color viola e molto gradita agli uccellini che visitano il mio giardino  e una spolverata, ma solo una spolverata di zucchero di canna. A cottura ultimata ho filtrato il tutto con un colino per eliminare i semi e ho aggiunto qualche foglia fresca di menta. Vi assicuro che il sapore è delizioso: è il sapore del nostro orto, è il sapore dell'estate! Infine ho sterilizzato i vasi e li ho riposti. 





Oggi nostra figlia è partita per Londra, dopo la maturità non aveva ancora le idee chiare così ha posticipato l'iscrizione all'università al prossimo anno ed è volata in Inghilterra come ragazza alla pari. Rimarrà là per 10 mesi ma ci ha già rassicurato dicendo che tornerà per le vacanze di Natale. Ci teneva ad assaggiare questa confettura che abbiamo preparato insieme, così le abbiamo promesso che l'aspetteremo. E' la prima volta che una delle nostre figlie si allontana per così tanto tempo da casa e oggi ho realizzato che sono davvero cresciute.. eppure non è passato così tanto tempo da quando la prima volta le ho accompagnate alla scuola materna...
Le stagioni passano, nell'orto e nella vita, dopo qualche giorno di pioggia intensa è tornato a splendere il sole, l'estate torrida sembra quasi dimenticata ma pare che il caldo stia per tornare, eppure, stamattina ho sentito forte il profumo dell'uva fragola sotto la pergola e ho visto qualche foglia cadere...

Ciao Ary! Ti voglio bene

A presto

24 commenti:

  1. Chissà se tra dieci anni sarò nella tua condizione, con un figlio in partenza per il mondo? E noi saremo ancora affacciate alla nostra finestra sul blog per raccontarcelo?
    Buona attesa!
    Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia... gli anni passano così velocemente che probabilmente tra un attimo anche il tuo cucciolo sarà grande... e chissà, forse saremo ancora qui tra orti e cucina!

      Elimina
  2. Lolle, che bel post dove orto e famiglia, natura e vita, si intrecciano! In bocca al lupo a tua figlia per la sua avventura londinese, probabilmente 10 mesi passati così sono più formativi di qualsiasi università... ha fatto bene. Un abbraccione a tutti voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, penso anch'io che per lei sarà un'esperienza importantissima ed è per questo che mi manca ma sono tanto felice per lei... a presto

      Elimina
  3. Sono così belle e buone che io li avrei mangiate subito

    RispondiElimina
  4. I figli devono seguire i propri sogni e la propria strada.....

    RispondiElimina
  5. Quanto mi sarebbe piaciuto anche a me fare qualche barattolino di confettura con le more !!! Né io e né mio marito abbiamo avuto il tempo di andarle a raccogliere tra i rovi nelle nostre colline....Sarà per il prossimo anno...Quando raccoglievo i pomodori per l'industria , le signore che venivano a lavorare me ne portavano dei bei cestini ....Per la figlia ...quasi quasi rimpiango che alla sua età non ho avuto queste aspirazioni!!! Anche i miei sono tanto girandoloni e tra Erasmus, e viaggi sono spesso per molto tempo fuori ...ma si sa cuore di mamma è cuore di mamma . A noi mamme ci dispiace però sono belle esperienze di vita. Complimenti !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo con te...

      E per le more sarà per il prossimo anno!!

      Elimina
  6. Woooe adoro le more.
    Durante la prima settimana d'agosto il mio fidanzato ne ha raccolte un bel po' e ho fatto diversi dolci, erano piccoline ma molto gustose. Le tue sono splendide.
    Ma che bello!!! Beh! la sua è stata una scelta intelligente questo le permetterà di migliorare il suo inglese, di crescere maggiormente e responsabilizzarsi, barava la tua bimba grande ;)
    p.s. scusa l'assenza ma no ho acceso il pc per almeno 4 settimane a causa di vari impedimenti
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà che bei dolci...

      E per mia figlia sarà davvero una bella esperienza, o almeno è quello che spero!

      Ma non sono un granché presente nemmeno io, d'altra parte è estate! Baci

      Elimina
  7. Ciao cara Lolle, è da un po' che non passo a trovarti.... sono arrivata con una golosissima ricetta vedo, che splendide more!!!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Che beelle le immagini delle tue more, invogliano proprio a divorarle a manciate. mi sono quasi commossa al pensiero della tua bambina che oramai non è più tale, ma ti ha comunque promesso di tornare presto per assaggiare la marmellata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne abbiamo divorate a manciate.. adesso la marmellata è lì che aspetta la nostra Ary!

      Elimina
  9. Invitanti e gustosissime le tue more, una cara amica mi ha omaggiato di due vasetti così quest'anno anche io ho la confettura" fatta in casa" di more, considerato che non mi sono mai cimentata con questo frutto!!!
    Grazie che ci hai resi partecipi per la partenza di tua figlia, da mamme capiamo quello che stai provando, il ciclo della vita è questo... i ragazzi devono fare le loro esperienze, devono crescere e soprattutto relazionarsi!!!...
    Il tempo vola via velocemente... arriverà presto dicembre e la coccolerai un po di più del "dovuto".....
    Nadia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, mettiamo da parte coccole e marmellata!

      Elimina
  10. Come ti capisco , noi mamme vorremmo che le nostre figlie restassero sempre con noi, del resto questa è la vita ....è giusto che facciano le loro esperienze , tua figlia ha scelto bene ,così migliorerà il suo inglese e questo le servirà tantissimo.Mia figlia invece è alle prese con i test d'ingresso all'università!Una vera seccatura!!!!!!
    Bacioni
    P.s. Dimenticato .....le tue more sono bellissime ,mature al punto giusto e la confettura deve essere buonissima!!!
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazia Mary, è proprio così.. buon inizio università a tua figlia, a presto!

      Elimina
  11. I figli non ci appartengono....PURTROPPO!!!! ma dove trovi more così grosse???? bacioni!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero...

      Per le more è tutto merito del mio orticello!! A presto

      Elimina
  12. Ciao :)
    Non ci crederai ma le ho appena raccolte dal mio giardino e mi hai dato un ottimo spunto!!! :)
    Ho pensato di aggiungermi ai tuoi followers e spero vorrai ricambiare per cui ti lascio il link del mio blog, grazie!! That’s amore

    RispondiElimina
  13. Grazie per gli auguri ed il commeto cara :)
    Non ti aggiungi ai miei followers? :(

    RispondiElimina