venerdì 10 luglio 2015

L'orto in vaso


Sono stati giorni di afa insopportabile, anche per chi, come me, ha una buona resistenza al caldo, ieri e oggi finalmente abbiamo respirato un po' e questa pausa anche se breve mi ha ridato un po' di energia.
Naturalmente aspetto che il sole sia calato per dedicarmi all'orto, per quanto riguarda il giardino invece in questo periodo (a parte le annaffiature) vivo un po' di rendita.
Per cercare di aumentare la produzione del mio piccolo orto, coltivo alcuni ortaggi in vaso. Sono soprattutto pomodorini che in vaso danno comunque una produzione abbondante e poi cetrioli nella varietà longo da china, più digeribili e consigliati per questo tipo di coltivazione, gli alchechengi, le piccole deliziose lanterne che qui al nord sono coltivati come annuali ma è sufficiente ripararli in una serra fredda per coltivarli come faccio io come perenni. Poi prezzemolo e basilico che a mio parere sono più comodi in vaso, si limitano le erbacce e si possono tenere nei pressi della cucina per averli a portata di mano, peperoncini, molto decorativi e utili in cucina, fragoline e altro ancora. Scelgo sempre vasi abbastanza capienti, sono convinta che per farli crescere bene un po' di terra ci voglia, si può utilizzare il terriccio maturo della compostiera o acquistarlo, in commercio ce ne sono diversi e per ogni esigenza, anche adatti alla coltivazione biologica. Per l'orto in vaso questo caldo diventa un problema, così per cercare di limitare le innaffiature ho avvicinato tutti vasi in modo che le piante si ombreggino un poco l'un l'altra e, per evitare che l'acqua evapori troppo in fretta, ho sistemato come pacciamatura alla base delle piante dei pezzetti di cartone grezzo e delle ramaglie. Pomodorini e cetrioli li ho addossati al muro così nel caso di forti temporali evito che il vento possa rovesciare i vasi, ho organizzato così questi piccoli angoli di orto sistemando i vasi in modo che gli ortaggi più alti e con sostegni rimangano dietro e man mano a scalare in base all'altezza gli altri. Sono angoli piacevoli da vedere e che non hanno nulla da invidiare a quelli creati con i fiori, senza contare che assicurano un raccolto gustoso! 




Dal mio orto è tutto, buon fine settimana!

lolle



12 commenti:

  1. Il mio orto in vaso é limitato sole erbe aromatiche, a portata di mano per la cucina, il resto è regno di mia suocera e io ne godo i frutti . . Buon fine settimana!
    Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava la suocera!

      Buona settimana

      Elimina
  2. Il mio orto in vaso é limitato sole erbe aromatiche, a portata di mano per la cucina, il resto è regno di mia suocera e io ne godo i frutti . . Buon fine settimana!
    Claudette

    RispondiElimina
  3. Dirò a mio marito di piantare, penso ormai, il prossimo anno , questo tipo di cetriolo ...noi ne abbiamo ma la varietà di sempre...Mi piace questo tuo orto nei vasi!!! Anche io ho ridotto i fiori in vaso e li ho sostituiti con peperoncini e basilico ...e devo dire che mi piacciono molto....Buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una varietà di cetrioli interessante, ma il tuo orto è già bello così!

      Elimina
  4. C'è sempre tanto da imparare quando si passa da te, il tuo orto è sempre al top, si vede quanto lo ami. Buon proseguimento e buona domenica
    Emi

    RispondiElimina
  5. Ciao cara,
    come va? spero bene!!!
    Mamma mia! l'afa non permette proprio di respirare anche dalle mie parti, non ho nemmeno la forza di accendere il pc.
    Come sempre il tuo piccolo orto regala soddisfazioni e sorprese, ma questo è dovuto soprattutto al tuo super pollice verde. Un abbraccio e buona serata ;)
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, tutto bene! Più che pollice verde..fortuna!

      Elimina
  6. Iolle il tuo orto-giardino è un'oasi di serenità,di natura dove gli aromi e il verde danno la sensazione di calma, di pace...
    Un abbraccio ♥

    RispondiElimina