sabato 27 dicembre 2014

Dicembre


Nonostante il Natale sia già passato, mi dispiaceva non concludere l'anno con qualche immagine natalizia in questo mio diario. 
Mai come quest'anno la nostra casa si è riempita di verde, ho praticamente riempito di piante ogni spazio libero così che il mio giardino si è trasferito in casa: mi piace guardarmi intorno e vedere la nostra casa "viva"!
Però l'albero di Natale non poteva mancare e nemmeno il presepe, così ho fatto posto anche a loro. Nessun nuovo acquisto per le decorazioni e sopratutto per il presepe: le casette sono quelle fatte da mio nonno con il traforo tanti anni fa, i pastori sono ancora quelli di quando ero bambina, alcune pecorelle tra quelle che non sono in plastica hanno le zampette ridotte a semplice fil di ferro, ogni anno mi faccio incantare da quelle meravigliose natività agghindate con abiti svolazzanti in stoffe preziose, ma il fatto è che anche le mie figlie si sono affezionate a questi vecchi personaggi e così cedo anch'io alla nostalgia e mi dico... sarà per il prossimo Natale!
L'unico acquisto è quello dei bulbi di giacinto che ormai è diventato una tradizione, puntualmente si aprono la vigilia inondando la casa con il loro profumo per giorni e giorni.






Questa invece è la nostra Smilla in versione natalizia durante una breve passeggiata nel pomeriggio di Natale, la nebbia che ci aveva avvolto per parecchi giorni ci ha concesso una breve tregua. 




Le immagini sono quelle di un paio di giorni fa, oggi infatti è arrivata la neve!

Spero che il vostro Natale sia stato sereno, vi auguro un nuovo anno ricco di felicità e di cose belle...      
Auguri

lunedì 1 dicembre 2014

Sogni di fine autunno...

L'orto dorme... la terra è scura di pioggia, il muschio verde brillante si insinua tra i mattoni dei sentieri che delimitano le piccole aiuole, tra i rami quasi spogli del rovo spunta qualche frutto ingannato dal tepore di questo lungo autunno piovoso. Nel giardino resiste ancora qualche fiore sgualcito dal troppo piovere, le giornate sono brevi e senza luce, cosa sognano le piante durante il lungo riposo invernale?






Io sogno un po' più di tempo per me, sogno di passare intere giornate nel mio giardino, lo sogno grande e bellissimo, pieno di meraviglie come il giardino dell'Eden!

Buon dicembre

lolle