domenica 17 agosto 2014

Agosto in giardino

In questo periodo ho messo da parte i buoni propositi di mantenere l'orto in ordine e lascio che le piante facciano quello che vogliono anche se so che, sopratutto dopo le abbondanti piogge degli ultimi giorni, soccomberò tra le foglie di una piccolissima foresta amazzonica. Mi godo i frutti che, tempo permettendo, ancora cresceranno e tutte le sorprese floreali che i semi piantati senza più ricordare a quali piante appartenessero mi hanno regalato. Per le pulizie e l'ordine ci sarà tempo: ieri ho scovato una zucchina d'Albenga sotto la siepe che aveva oltrepassato il metro e pensare che il mio orto in fondo è solo un'aiola! 

Intanto intorno a tutta questa vita verde ruota anche la nostra vita e il giardino d'estate si è trasformato in quella stanza in più di cui il nostro appartamento avrebbe tanto bisogno, peccato che il tempo non abbia sempre collaborato...




Anche le rose si sono fatte ingannare dal tempo e son convinte che sia primavera!
Dopo oltre due anni dalla semina, finalmente quest'anno ho potuto godere della splendida fioritura dell'Alcea bianca: somiglia davvero ad un piumino di cipria!



Anche in questo caso, due anni di attesa dalla semina per ammirare la fioritura di questo bellissimo Ibisco rosso tanto che non ricordo più dove ho raccolto i semi, in realtà non ricordavo nemmeno più a quale pianta appartenessero fino a quando non sono apparsi i bellissimi fiori!!




La pazienza è la virtù dei forti... e dei giardinieri!

Buon inizio settimana, a presto.

20 commenti:

  1. Troppo bello .....anche se, almeno qui da noi, è stato un po'troppo freschetto........
    P. S. Quella pianta con i fiori rossi è bellissima .....nel mio giardino no c'è.... ma ce l'ha una mia amica Buon continuo di vita in giardino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, speriamo nella clemenza del tempo...!

      Elimina
  2. Fai bene a goderti la stagione senza "impazzire" troppo dietro l'orto... con queste continue piogge, fango e vegetazione rigogliosa la fanno da padrone ovunque! Lolle, che piatto è quello fotografato all'inizio? Una specie di polpettone? E' molto invitante!! E bellissimo l'ibisco e l'alcea, che non conoscevo, fa un fiore davvero elegante e raffinato. Un abbraccione e buona settimana!

    RispondiElimina
  3. il mio orto quest'anno mi ha reso ben poco felice, fra piogge e ragno rosso è stato un patimento ... ormai aspetto solo di seminare i cavoli sob sob in pratica sono già proiettata nell'inverno

    RispondiElimina
  4. non avevo mai visto l'alcea bianca, un fiore meraviglioso.
    Per me questo è il primo anno che ho ingrandito l'orto prima erano solo pomodori adesso mi hanno dato tanta soddisfazione zucchine e cetrioli un pò meno peperoni e ancora nessuna melanzana che abbia sbagliato qualcosa? un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà... per gli insuccessi fai come me: dai la colpa al tempo!!

      Elimina
  5. Il tuo non è un semplice pollice verde, di più!!!
    Che meraviglia i tuoi fiori Lolle, resto sempre affascinata dalla bellezza delle tue foto!!!
    Un forte abbraccio e buona settimana
    Carmen
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen, buona settimana anche a te!!

      Elimina
  6. Quanto tempo che non venivo nel tuo orticello !!!!
    Venirti a trovare è sempre rilassante e i tuoi fiori sono semplicemente fantastici!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  7. Bellissimo il tuo orticello e sono certa che un po' di disordine lo renderà ancora più bello e vario, le tue foto sono sempre uno spettacolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì vero? Un po' di disordine rende tutto più naturale!

      Elimina
  8. Ti ricordi i semini che ho piantato per i segnaposti di Pasqua? ho piantato i germogli in un vaso sul balcone e ne è uscita una piccola giungla di fiori di lino, tre piante di mais (ma non vedo la pannocchia), una zucchina e un girasole.... l'anno prossimo, con maggiore serietà, proverò a creare un mini orto da terrazzo!
    Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sì, le ricordo benissimo, che soddisfazione vero?
      Creare un mini orto da terrazzo è molto meno difficile di quello che si pensa e poi... tu hai la "pulce" come aiutante!!

      Elimina
  9. Sempre bello il tuo orto, anche lasciato in disordine...nella sua naturale natura ! Molto belli i fiori !
    Ciao ♥

    RispondiElimina
  10. Tutto sembra fuorché abbandonato a se stesso il tuo giardino. Non sembrerebbe nemmeno l'orto secondo me, perché mi dà sempre l'impressione che tutto sia al suo posto. Iolle cara, tra alti e bassi ricomincio a mettere anche io mani al mio blog. Mi sono dedicata un po' di più alla fotografia per cercare di migliorarne l'aspetto. E in ogni caso incontrare le amiche di sempre è il più grande piacere.... Un abbraccio grande.... p.s. anche io penso sempre di avere una stanza in più d'estate!!! bacio!

    RispondiElimina