martedì 5 marzo 2013

Prime semine

Ah, finalmente marzo è arrivato. Con un sospiro di sollievo ho detto addio a febbraio, di neve e di giornate grigie davvero non ne ho più voglia. Che marzo sia un mese volubile si sa, eppure è bello pensare  che se anche dovesse nevicare ancora, l'inverno ha i giorni contati. Le previsioni annunciano un graduale peggioramento per i prossimi giorni, già questo pomeriggio il cielo si è rannuvolato, ma queste prime  giornate di marzo sono state splendide. Le temperature, che il mattino sono ancora basse, il pomeriggio diventano piacevoli e il richiamo della natura è irresistibile. 
Armata di guanti e forbici ho cominciato con le prime potature di pulizia, ho raccolto le foglie secche ed ho liberato il prato della grande aiuola davanti casa: il giardino si è subito trasformato. Qualche viola del pensiero sarà il prossimo acquisto; un colpo di colore per ravvivare il verde che non ha ancora acquisito i colori brillanti della primavera. Pian piano la natura si sta risvegliando, è il momento dell'attesa e questi primi tiepidi raggi di sole daranno la spinta necessaria.


Un angolo dell'orticello appena seminato
Ribes 

Le aiuole dell'orto invece sono già state preparate, (è talmente piccolo il mio orto che non ci vuole molto) lavorate quando l'inverno dava qualche tregua sono lì in attesa: la terra ricca e scura mi fa l'occhiolino, impossibile ignorarla!
Così prendo la scatola dei semi e quando la apro torno bambina, mi faccio prendere dall'entusiasmo, si torna a giocare con la terra! Scelgo le buste delle insalate, per loro non è troppo presto, il mio orticello è ben riparato, le seminerò subito.
Ed eccomi qui, con carta e penna per segnare cosa semino, uno schizzo dell'orto con le sue suddivisioni e relative semine, mi serve per ricordarmi anno con anno che cosa ho seminato e dove.
Appena smuovo la terra è tutto un contorcersi di lombrichi sicuramente indispettiti dal mio inopportuno passaggio e allora la lascio stare, i semi delle insalate sono davvero molto piccoli, non serve interrarli, li copro solo leggermente, semino a file perché mi sembra più comodo per quando sarà il momento della raccolta.
Ed ecco cosa ho seminato: lattuga da taglio verde e rossa, valeriana, spinaci e poi i ravanelli, quelli colorati che per il mio orto sono una novità. E in vaso comincio a seminare anche crescione e rucola... come inizio non c'è male, adesso copro tutto per bene e lascio i semi a riposare nella terra, ci vuole solo un po' di pazienza...

A presto



33 commenti:

  1. Che bello sta arrivando la primavera. Non vedo l'ora!!!!

    RispondiElimina
  2. Mi piace questo post !D'ora in avanti sara' tutto piu' bello , anzi fra un po'posso chiederti dei consigli ?

    RispondiElimina
  3. Sono piena di entusiasmo e aspettative anche io tesoro... non vedo l'ora che arrivi la primavera per non lasciarci più.. seminare, veder crescere.. gioire dei prodotti della terra che come per incanto sbocciano dal piccolo orto!! Il tuo sarà un capolavoro, chissà se riuscirò a farlo bello come il tuo di ogni anno <3 <3 TVTB stella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo orticello sarà sicuramente bellissimo...io sto ancora sognando le magnifiche conchiglie che hai preparato questa settimana!
      Un abbraccio

      Elimina
  4. Concordo con te, finalmente ci siamo lasciati febbraio alle spalle, certo marzo è pazzo, ma con il suo arrivo possiamo pensare finalmente alla primavera che si avvicina sempre di più
    Un abbraccione

    RispondiElimina
  5. Io comincio finesettimanaprossimo....
    fra

    RispondiElimina
  6. Ieri ho tenuto le finestre aperte quasi tutto il giorno, è la prima volta da ottobre! invidio sia il tuo giardino che l'orticello, anche per i buoni prodotti dell'estate: io per fortuna ho mamma che coltiva insalata, pomodori, e poi ancora fichi, mele e prugne, per cui l'estate mangio a sbafo!!!

    RispondiElimina
  7. Piove di nuovo, ma la primavera è in arrivo: lo dicono le primule che sono già fiorite. Non dice nulla invece l'orto di mia suocera, ancora in fase di riposo invernale.
    Buon lavoro!
    Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo solo all'inizio ma la fioritura delle primule è il segnale che la primavera sta arrivando... anche in barba alla pioggia!!
      Buona serata, a presto

      Elimina
  8. Se ti avanza tempo...potresti fare un viaggetto in Piemonte?
    Qua è ttuto così desolatamente fermo e io con orto e giardino non ci azzecco...tu invece sei bravissima
    Buon lavoro
    Mari

    RispondiElimina
  9. http://www.facebook.com/photo.php?fbid=489571241088694&set=a.370103479702138.79385.343905722321914&type=1&theater

    guarda che meraviglia è cresciuta sul mio terrazzo
    passata la neve mi sono ritrovata un gigantesco cavolfiore :)

    ... e complimenti x le tue semine, ora aspettiamo solo le foto

    RispondiElimina
  10. Aspetto con te, con pazienza i primi germogli! Non vedo l'ora di rivedere fiorire il tuo giardino e di ammirare i frutti che ti regalerà il tuo orto! Buonanotte Lolle!:-)

    RispondiElimina
  11. Mi sembra di viverlo il tuo orticello, per me questo è stato il periodo di seminare i fiori che poi trapianterò sul terreno, ho scelto delle campanelle multicolori da sistemare sul davanti del giardino per nascondere le inferiate del cancello e parte del muretto che le sostiene, sarà più gradevole la nostra vista e celerà gli sguardi ai curiosi.
    Ho cercato una pianta di lamponi, ma sai che non l'ho trovata da nessuna parte, ho visto more, ribes di tutti i colori, mirtilli, ma niente lamponi.
    Per il resto della frutta e verdura ci penseranno i miei genitori ed i suoceri che ne hanno da vendere tutti gli anni.

    RispondiElimina
  12. Come ti invidio!!! Quanto vorrei un orto!!!

    RispondiElimina
  13. Ma tu sei il mio clone...
    Stesso tema nell'avatar, stessi temi quasi del blog, stessa grafica.
    Passa a trovarmi così capirai di cosa parlo.
    Baci
    Francesca

    RispondiElimina
  14. Che voglia di primavera cara Lolle, non se ne può più di questo lungo e freddo inverno... Un abbraccio cara!!!!

    RispondiElimina
  15. Mi sono fatta un giro nella tua casa virtuale e vorrei tanto metterti nell'elenco dei miei blog preferiti. Me lo permetti? Rispondimi appena puoi.
    A presto
    Francesca

    RispondiElimina
  16. che bello il tuo orto e che interessanti i tuoi progetti, io con il crescione, che adoro, non ho fortuna, qualche buon consiglio? ciao Marina

    RispondiElimina
  17. Che bello il tuo orticello!! Hai proprio ragione la primavera sta arrivando ! Anche se qui da me è un giorno intero che piove a dirotto!!!
    Baci e a presto!!

    RispondiElimina
  18. voglia di primavera anche per me...non vedo l'ora che arrivino le belle giornate tiepide e con un bel cielo azzurro!
    che bello poter coltivare nel proprio orticello!
    e con le viole avrai tanta allegria nel tuo giardino!
    bacioni

    RispondiElimina
  19. è tempo di mettersi all'opera, me lo dico cosi mi dò da fare

    RispondiElimina
  20. Mi piace moltissimo leggere del tuo orticello, delle tue semine e dei futuri raccolti, sembra di sentire il mio papà quando mi parla con orgoglio delle sue piantine!!!
    Spero tanto di prendere questa passione da te, come ti ho già detto, prima o poi mi servirà!!
    Un bacione grande
    Carmen

    RispondiElimina
  21. Brava Lolle, ottimo lavoro!
    Ora non resta che attendere.
    Le piogge di questi giorni aiutano di certo il tuo orto; speriamo che non continui troppo però....
    Buon weekend a te e famiglia!

    RispondiElimina
  22. Bel lavoro Lollina... Se smettesse di piovere comincierei anche io!!! Lo sai che mi sono slogata un piede e adesso ho un piedone enorme... e cammino poco??? Ho problemi di equilibrio ultimamente. 2 voli storici in meno di un mese. Eppure lo so che le ali non ce le ho!!! Oggi vado a dare un'aggiustatina in giardino. Ho scoperto che parecchie aromatiche stanno benino... toglierò qualche ramo secco! Bacione e buon we!!!
    p.s. i ravanelli colorati stanno anche nel mio ordine!!!

    RispondiElimina
  23. Il mio giardino e il mio orto sono ancora coperti di neve e ghiaccio, è ancora presto e dovrò aspettare la metà di maggio per iniziare le semine e i lavoretti.
    Tu cara Lolle sei avanti coi tempi e vedrai per prima i germogli!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
  24. ahhh così mi piace....si semina quindi è un ottimo segno!!
    buona serata!

    RispondiElimina
  25. Ciao ti scopro solo ora...blog molto interessante! tra i vari hobby anch'io ho intrapreso da poco quella dell'oticoltura...sono alle prime armi ma mi piace un sacco!!! Anch'io sto iniziando con le prime semine....
    Un saluto Tiziana

    RispondiElimina
  26. Che meraviglia, non vedo l'ora che spuntino i germogli e vedere le piante crescere!:-) La primavera è una stagione piena di speranze!:-) un abbraccio

    RispondiElimina
  27. bisogna approfittare delle belle giornate di marzo, è il momentio di muoverdi per raccogliere i frutti :-))

    RispondiElimina
  28. Che brava!!! Il nostro orto dorme ancora! :(
    Un bacione!

    RispondiElimina
  29. Che bello, anch'io vorrei il mio orticello!! Baci :)

    RispondiElimina
  30. eh si, anche il mio compagno deve cominciare a ripulire e concimare il nostro orticello, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina