mercoledì 9 gennaio 2013

A volte ritornano...


Eccomi qui, di nuovo davanti al computer dopo un periodo più o meno lungo di assenza, mi sento un po' come quasi fossi tornata da un lungo viaggio nonostante non mi sia mossa da casa. Confesso che stavolta la mia assenza non è stata causata né da guasti al computer e nemmeno da impegni di lavoro, niente vacanze ai tropici o serate di gala... anzi!
Le mie feste natalizie sono state decisamente tranquille, forse addirittura sottotono, eppure avevo bisogno proprio di questa tranquillità: sono arrivata al Natale stanca, demoralizzata, senza energie. 
Non so come ma nell'ultimo periodo mi sono lasciata letteralmente assorbire dagli impegni  quotidiani, la parola d'ordine di questi ultimi tre mesi è stata "devo", così progressivamente ho rinunciato proprio alle cose che mi piacciono, quelle che mi danno serenità.
Non me ne sono resa conto fino a quando mi sono svegliata l'ennesima mattina  senza la minima voglia di alzarmi e ho realizzato che nulla della giornata che mi aspettava mi sembrava allettante, naturalmente questo mi ha spaventato e mi ha fatto riflettere:perché mettere davanti sempre e solo il dovere? Non è giusto!
E così questa pausa natalizia mi è servita per fermarmi un attimo a riprendere fiato, per godere  della mia famiglia senza l'affanno degli ultimi tempi: a dire il vero avevo caricato di aspettative queste due settimane di festa collezionando ricette su ricette da sperimentare, libri da leggere, camminate da fare, decorazioni da preparare... non ho fatto nulla di tutto questo ed è stato giusto così, in fondo avevo solo bisogno di tirare i remi in barca per un po'.
Sono un po' in crisi e naturalmente questo si riflette anche nel blog, ho poca voglia di scrivere così aspetto che le ombre si dissipino e che torni il sereno.
Pian piano torno a far visita ai vostri blog; quante idee, quanti spunti e quante immagini delle feste appena trascorse! Mi auguro che il vostro Natale sia stato speciale, che sia stato come lo avete immaginato e desiderato e sopratutto... vi auguro un buonissimo anno nuovo!

A presto

29 commenti:

  1. Chissà magari anche agli umani si esaurisco le batterie e bisogna ricaricarle!
    Speriamo che questo periodo di stacco dia i suoi frutti...Ma tranquilla! L'inverno è per natura la stagione del riposo!
    Riposa e speriamo che domenica arrivi davvero la neve così hai la scusa per stare ancora un po' a casa.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Ciao IOlle, spero che questo momento di stanchezza sia terminato, l'importante è che sia ritornata nel tuo blog. Io il Natale l'ho trascorse serenamente, il Capodanno....
    Ti informo che non sono più su cocomerorosso e ti invito a visitare il mio nuovo blog pastaenonsolo.blogspot.it. Mi piacerebbe se ti unissi ai miei lettori. Ci conto, un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Lolle.. lo sai che mi sto trovando in un momento simile? Ti posso capire e le tue parole avrei potuto scriverle io. Quando inizi a non sentire le tue giornate 'colorate di qualcosa', quando senti che niente ti smuove più.. forse qualcosa non va e bisogna ritrovare la voglia di alzarsi in qualche modo. Comincia da dove vuoi, passo dopo passo..del resto, per noi che amiamo tanto la Natura.. è impossibile non sentirci un po' come le stagioni! Coraggio, sono con te. Quando vuoi io ci sono.. lo sai! <3 Tvb!

    RispondiElimina
  4. Ti dico solo...ben tornata!!! La cosa più importante è che hai passato questi giorni di festa serenamente con la tua famiglia! Gli amici sanno attendere! Ti auguro un "fruttuoso" anno nuovo!
    Un bacio!!!

    RispondiElimina
  5. Cara Lolle, ho passato anch'io momenti uguali uguali a quelli che descrivi tu....ricordo anch'io i risvegi mattutini e la voglia di restare a letto e rimandare tutto ad un altro giorno.
    L'importante è saper fermarsi e prendere fiato! Con le "batterie" ricaricate si riparte con entusiasmo
    Riposati e prenditi tutto il tempo che ti serve,noi ti aspettiamo ^__-
    Un abbraccio
    Erica

    RispondiElimina
  6. Bentornata mia dolce Lolle, sono felice di risentirti!!
    Anche per me queste feste sono state molto sottotono, spero passerà!!
    La cosa più importante è che ti sia goduta in tutta tranquillità la tua casa e la tua famiglia!!
    Ti abbraccio forte forte
    Carmen

    RispondiElimina
  7. Come ti capisco. E sono certa che non siamo le uniche. Cariche di aspettative, vorremmo fare tante cose, salvo poi caricarci di stress per non riuscire a farle tutte, non riuscire a farle bene... alla fine, si, l'unica è mettere i remi in barca e ricaricarsi! Guardando alle piccole cose che abbiamo intorno. un abbraccio cara.

    RispondiElimina
  8. Ciao Lolle bentornata, secondo me ogni tanto bisogna fermarsi e riflettere serve per ricaricarsi!!!! Ma una volta pronti si parte con tutta la grinta!!!! Spero che questo sia il tuo momentoooo, dai forza, ci mancano i tuoi post!!!!!

    RispondiElimina
  9. BENTORNATA!!
    Capitano anche a me questi periodi di stallo,forse anche depressione..e poi ci si rimette in marcia più agguerriti che mai!!
    Torna presto un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Bentornata, ti capisco, questo Natale credo sia stoto un po' particolare per tutti, per noi era il primo Natale insieme ed è stato bello, ma qualche settimana prima ho avuto un lutto in famiglia e quindi puoi immaginare la malinconia.
    Poi c'è stato lo stres dei regali di solito lo sai ci penso con un anno di anticipo, quest'anno siamo arrivati a novembre con tutte le spese sostenute, da sostenere ed un futuro economico e fiscale incerto.
    Però alla fine ci si siede si riflette su quello che si ha e si cerca di vedere il bicchiere sempre mezzo pieno.
    Dai forza e coraggio che noi non si vede l'ora di tornare a leggerti!

    RispondiElimina
  11. Ciaoooo,
    mi sei mancata, guardavo ogni giorno sul mio blog il riquadro del tuo blog per vedere se vi erano novità dal tuo fronte, ma mi dava sempre lo stesso post.
    Mi spiace sapere che sei un po' sottotono. Sai, spesso stò anch'io cosi, ma dobbiamo reagire, siamo donne forti "noi", nulla deve abbaterci ;)
    un abbraccio e buon 2013 anche a te

    RispondiElimina
  12. ci sei mancata tanto!!!e come sempre rinnovo l'invito...la città ti aspetta...e quando torno io "i cammini" ci aspettano!!!un bacio

    RispondiElimina
  13. devi scrivere quando vuoi e quando ti va non ci sono regole, sopratutto niente stress, quando hai voglia di dirci o solo raccontarci qualcosa noi siamo qua

    RispondiElimina
  14. Beh la pausa è stata proficua se ti ha permesso di tirare il fiato...
    ogni tanto serve perchè bloggare deve essere un iacere non un obbligo
    Bentornata
    Mari

    RispondiElimina
  15. Ciao Lolle, mi spiace che tu ti senta demotivata, ma sono contenta che tu sia tornata a scrivere anche semplicemente per spiegare le tue sensazioni e i tuoi pensieri.
    E poi ogni tanto staccare un pò fa bene!
    Un bacione e a presto.

    RispondiElimina
  16. Siamo in tanti un po' come te, cara Lolle.
    O, almeno, io mi sento così. Sarà il periodo, l'inverno dopo le feste... Ma ogni tannto succede ed è normale.
    Prenditela calma. Ti ho scoperto da poco e ne sono lieta, quindi ti aspetto con gioia.
    Un saluto affettuso,
    Lara

    RispondiElimina
  17. Beh, questi periodi capitano! Anche io a volte mi sento così. Vedrai che con il nuovo anno tutto si sistema!
    Buona giornata
    Spery

    RispondiElimina
  18. Ciao cara Lolle...sai le crisi a parere mio sono necessarie...ti fanno capire a che punto sei...cosa devi fare...quando e' il momento di fermarsi...per poi ripartire piu' in forma di prima...bisogna ascoltarsi e se sentiamo che proprio non va' beh...hai fatto bene tu.Bentornata e come vedi siamo ancora tutte qui per te...bacioni Monica.

    RispondiElimina
  19. che belo rileggerti cara Lolle e ritrovarti in questo nuovo anno, ti abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  20. Ciao Lolle, posso dire che ti capisco? Credo che questo periodo in sè già non aiuti... e poi in generale le famose "feste" dove tutto dovrebbe essere perfetto, felice e gioioso spesso si trasforma in tutto il contrario! Quindi hai fatto bene ad "allentare" le aspettative e prendere la vita un pò come viene... ti auguro di ritrovare presto la voglia di fare, l'entusiasmo e le piccole felicità della vita, so che a volte sembra tutto così pesante, faticoso, inutile, ma come dici tu non dobbiamo riempire le nostre giornate solo di "devo"... quasi quasi è meglio svuotarle un pò, ascoltare e respirare il silenzio, ritrovare noi stesse e la bellezza dei giorni. Un abbraccio forte!! P.s. noi siamo sempre qui a leggerti eh!!!

    RispondiElimina
  21. Carissima, ti auguro un felicissimo anno nuovo!!! Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  22. ciao bentornata e augurissimi!!!!credo che momenti così li abbiamo un po tutti l'importante è accorgersene in tempo e fermarsi proprio come hai fatto tu...ti abbraccio con affetto e ti auguro un felice we...

    RispondiElimina

  23. Invito - italiano
    Io sono brasiliano.
    Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
    ho anche uno, soltanto molto più semplice.
    'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
    Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
    'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
    E sto già seguendo il tuo blog.
    Forza, pace, amicizia e felicità
    Per te, un abbraccio dal Brasile.
    www.josemariacosta.com

    RispondiElimina
  24. Sono sicura che questo momento di "pausa" servirà per ripartire presto con tanta energia! A volte capita di avere la necessità di abbassare i toni, per riflettere, ritemprarsi...in bocca al lupo e a presto! ;)

    RispondiElimina
  25. E diciamolo che siamo sparite insieme perché ci siamo andate a ritemprare in una bella spiaggia caraibica, sotto una palmetta, tanto sole e bel mare!!! E sì, facciamo finta che sia vero così. Momenti di crisi fanno crescere, diceva la mia mamma... ma spero sempre che rimangano lontani. So che presto tornerai bella grintosa, fantasiosa e laboriosa! Per il resto ho già detto tutto cara mia... Un abbraccio grande, con tanto affetto. E che questo nuovo anno ci accompagni con tanta serenità, a tutti noi. Penso ce lo meritiamo!!!

    RispondiElimina
  26. devi vederlà cosi l'inverno l'orto riposa ed è giusto cosi, un abbraccio

    RispondiElimina
  27. A volte, senza rendercene conto, esageriamo nell'essere attive, ci diamo da fare per tutti come matte, e poi scarichiamo le pile e ci mettiamo un po' a ricaricarci di energia. Auguro anche a te un buonissimo anno ricco e sereno!!

    RispondiElimina
  28. Io dico che hai fatto benissimo, è giusto prendersi ogni tanto il proprio tempo e se ti è possibile, continua così finchè non ti sentirai totalmente serena. Ti auguro per questo, un sereno anno
    Un grande abbraccio
    Emi

    RispondiElimina