sabato 1 dicembre 2012

Ghirlanda dolce


La mattina di giovedì l'ho passata  a casa, dedicando una  parte di essa proprio al giardino. Avevo ancora qualche lavoro da ultimare, le foglie dell'acero che ormai sono cadute da raccogliere, ancora qualche vaso da sistemare. Ormai nell'orto non c'è più niente, anche se qualche piccola sorpresa questo pezzettino di terra ha saputo riservarmela ancora: complici forse le temperature ancora discrete, tra i rovi ho scovato una manciata di lamponi maturi e pure qualche fragolina di bosco! 
Ma le ore passate all'aperto sono sempre più rare e il mio giardino ormai si sta addormentando...





Nel pomeriggio invece ho fatto un salto al supermercato.
Devo dire che è molto difficile passare indenni tra le corsie natalizie pieni di tentazioni irresistibili, anche i più morigerati non possono rimanere indifferenti al fascino delle bancarelle dei dolci, alle decorazioni natalizie: ad ogni passo sembra impossibile essere sopravvissuti fin'ora senza questo o quel prodotto!
Sono uscita dal supermercato, tra l'altro nemmeno uno di quelli più forniti, letteralmente stordita ma senza essere ceduta allo shopping inutile (ma ho fatto moltaaa fatica!!!) così mi sono premiata con questa ghirlanda dolce vagamente natalizia, a base di frutta.


Ghirlanda dolce al sapore di frutta



Ingredienti:
2 uova 
80 g di zucchero
60 g di farina di frumento
60 g di farina di riso
60 g di burro
una mela o una pera
scorza di limone non trattato
1 cucchiaino di lievito
qualche cucchiaio di marmellata (gusto a scelta)
melagrana
zucchero a velo

inoltre:
1 stampo in silicone per ciambelle

Sbattete le uova, poi unite lo zucchero e la scorza del limone grattugiata, quindi aggiungete il burro fuso, le farine e il lievito, mescolate.
Mettete sul fondo dello stampo le fettine di mela o pera, poi coprite con l'impasto, infine lasciate cadere  qua e là sull'impasto qualche cucchiaio di marmellata, io ho usato quella alle albicocche.
Cuocete in forno moderato per 35 - 40 minuti.
A cottura ultimata, lasciate raffreddare e poi capovolgete la vostra ciambella, decorate con chicchi di melagrana e zucchero a velo.


Vi auguro un buon fine settimana e un buon inizio dicembre, alla prossima!
  

43 commenti:

  1. Ciao Lolle, hai fatto un piccolo capolavoro!! E' bellissima questa ghirlanda e sono sicura che anche il gusto è ottimo, genuino e buono come solo le torte di frutta sono! Ti capisco, anche io in questo periodo comprerei tutto, il periodo natalizio è davvero "tentatore"... e pensare che dovrebbe essere tutt'altro! Un abbraccio e buon weekend :-)

    RispondiElimina
  2. Le torte di mela, in fondo, sono le mie preferite e questa ha , in più, una forma insolita che si presta bene alle decorazioni. Anche io ho deciso che quest'anno non mi lascerò tentare da nuovi acquisti natalizi...Le uniche follie sono stati i rotoli di carta dell'Ikea, commissionati a mia sorella. Una mano nel risparmio me la dà il mio orario di lavoro: pausa breve e poco tempo per lo shopping natalizio!
    Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, anche il lavoro ha i suoi lati positivi... mettiamola così!

      Elimina
  3. Io che sono più per il giardinaggio che per la cucina ho apprezzato molto le foglie di acero giapponese!
    Sono stupende anche sul prato, una volta cadute.
    Il mio acerino ha subito diversi danni nell'ultimo anno e non sta tanto bene, ma se si dovesse riprendere ci farò il post che si merita.
    Bacio e buon week end!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo allora di vederne le immagini, vorrà dire che sta meglio!

      Elimina
  4. questa ghirlanda è molto bella e festosa!!!!buon dicembre e buon we...

    RispondiElimina
  5. Ma quanto è bella la tua ghirlanda!!
    Un dolce anticipo per le prossime feste natalizie!!
    Un bacione enorme e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  6. Che bella questa ghirlanda!!! ricorda tutte le tue passioni...le piante e la cucina!!! brava davvero!!! bUon sabato

    RispondiElimina
  7. Che bella questa ghirlanda! Buon weekend...
    Saluti dalla California...

    RispondiElimina
  8. Stella.. sono letteralmente incantata da questa ghirlanda dolce! :) E' stupenda e ne assaggerei veramente un pezzettino.. che tenero il tuo rovo, a donarti ancora qualche frutto. Tra un po' tutto si addormenterà, fino a primavera.. sei stupenda, cara.. Tanto. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia per gli occhi, m'immagino per il palato...è vero è dura resistere in questo periodo, quando guardo tutti i dolciumi accatastati mi ci getterei in mezzo come Paperon de Paperoni faceva con il denaro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Eh, l'immagine rende bene l'idea!!!

      Elimina
  10. Mi piacciono moltissimo i dolci con la frutta; non ho molto tempo da dedicare alla cucina, ma proverò a fare questo dolce bello anche nella forma; sei sicura che basti una sola mela o pera? Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sì, una basta, se le pere son piccole al limite puoi usarne un paio, la torta è davvero facile e veloce da preparare!
      Ciao

      Elimina
  11. Una ghirlanda meravigliosa e sicuramente tanto buona. Complimenti anche per le bellissime foto. Ciao

    RispondiElimina
  12. che ghirlanda favolosa..un peccato mangiarla tanto è bella..complimenti per il blog pieno di foto bellissime e ricette interessanti come questa..mi segno tra i tuoi followers per continuare a seguirti..passa anche da me, mi farebbe piacere. a presto.

    RispondiElimina
  13. Sono bellissimi i giardini in inverno...hanno un fascino tutto particolare... Grazie per l'ottima ricetta, la proverò!!!! Bacetti e buona domenica...JERRY

    RispondiElimina
  14. WAW è fantastica, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  15. Ciaooo!! Sono stata accettata da GRAZIA!!! Ora si può votare il mio blog (una volta al giorno) qui : http://blogger.grazia.it/blogger?ref=badge&id=437

    Se ti va, lasciami un like mi farebbe molto piacere!! :)

    Grazie!!! :) (avrei bisogno di mezza ghirlanda per recuperare le energia di tutte le emozioni di oggi! ;) )

    RispondiElimina
  16. bello il dolce.. ma anche i colori del tuo orto.. ormai vuoto come dici tu, ma colorato e vestito d'autunno!

    RispondiElimina
  17. Ti sei fatta un fantastico regalo!!!!!!!!! Questa sicuramente non l'avresti trovata fra le tentazioni del supermercato. Che bello il giardino che va in letargo
    Un abbraccio
    Emi

    RispondiElimina
  18. Una meravigliosa ghirlanda e un giardino molto suggestivo!!!! Complimenti per tutto, un bacione

    RispondiElimina
  19. Bellissimo il tappeto autunnale delle foglie dell'acero, manca solo lo gnomo e l'incanto è fatto!
    La tua ghirlanda è meravigliosa, il suo profumo arriva fino a casa mia e mi tenta molto. Un bacio!

    RispondiElimina
  20. che bella ghirlanda, prettamente natalizia, festosa e penso deliziosa, il vero natale si trova in queste cose fatte anche di amore per la propria famiglia e per se stessi piuttosto che nello scintillio dei prodotti dei super, anche se come dici tu è molto difficile resistere, ma come ci dimostri, non impossibile. Bello il tuo giardino autunnale, ciao Marina

    RispondiElimina
  21. Se avessi qui ora la tua ghirlanda ti farei vedere come riesco a farla sparire!! Buona giornata...ciao

    RispondiElimina
  22. mi mancavano i tuoi racconti...quest'anno non passeremo insieme il natale, ma ti porterò nel cuore durante il viaggio...un abbraccio

    RispondiElimina
  23. Ciao! Ho dato un'occhiata molto veloce al tuo blog e mi piace molto... Mi sono iscritta!

    RispondiElimina
  24. davvero splendida cara Lolle, e golosissima, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  25. bellissima questa corona, hai fatto bene a resistere!:-) baci

    RispondiElimina
  26. che brava sei stata a non cader in tentazione.
    certo che il tuo orto è proprio magico... fragoline e lamponi in questa stagione?bellissima e sana corona
    buon we
    simonetta

    RispondiElimina
  27. Lolle, i colori del tuo giardino sono strepitosi. Quel rosso è davvero bellissimo. Quanto amo le mele nei dolci! Questa ciambella in versione vegan sarà buonissima. A presto.
    Deborah

    RispondiElimina
  28. Grazie per la ricetta..ha un aspetto meraviglioso questa torta!!
    Saluti!
    Grazyna

    RispondiElimina