lunedì 8 ottobre 2012

Fiori, schiacciata d'uva e dolci giornate d'autunno...


Sanno di primavera queste prime giornate di ottobre, l'aria è ancora tiepida, in giardino continuano a sbocciare nuovi fiori, si è come sospesi tra l'estate non ancora dimenticata e l'autunno in agguato. Io sono impegnatissima e soffro non potendo passare all'aperto quanto tempo vorrei, sento che ogni attimo di queste belle giornate d'autunno andrebbe vissuto fino in fondo e invece mi ritrovo a correre dalla mattina alla sera cercando di riuscire a fare tutto...



Una bellissima rosa


Il Tagete che avevo piantato tra i pomodori

Eppure ogni momento passato tra le mie piante è una scoperta... mi scopro ad osservare meravigliata che il mio orto non è mai stato così vivo, api, vespe, farfalle e molti altri insetti lo popolano, che la terra da secca e screpolata qual'era all'inizio è diventata più soffice e scura e questi piccoli cambiamenti mi fanno sentire di non aver soltanto preso ma di aver anche dato qualcosa...

E proprio per la vivacità degli insetti, sopratutto delle vespe che ne sono golosissime, ho ultimato la raccolta dell'uva dal pergolato, un raccolto più scarso degli altri anni, ma per noi più che sufficiente.
E naturalmente il dolce d questa domenica non poteva che essere la schiacciata d'uva, la ricetta è quella che ho utilizzato lo scorso anno, dal blog di Aurelia "Profumi in cucina".
Io ho leggermente variato dosi e ingredienti ma il gusto non cambia, ne è venuta una schiacciata profumata, dolce come l'uva fragola che ho utilizzato e tanto tanto golosa...


Schiacciata all'uva

800 g circa di uva a scelta
400 g di farina
25 g di lievito di birra
200 g di zucchero di canna
olio di oliva "a occhio"
sale

Si scioglie il lievito in mezzo bicchiere d'acqua tiepida, si aggiungono farina, olio, zucchero e sale, si impasta bene eventualmente aggiungendo altra acqua e poi, a lievitare per un'ora circa. Terminata la lievitazione, si stendono in una teglia oliata 3/4 dell'impasto, la sfoglia deve essere sottile, si ricopre la sfoglia con 600 g circa di uva,e poi si ricopre l'uva con la sfoglia rimasta sempre tirata sottile, si chiudono bene i bordi, si distribuisce sulla superficie l'uva rimasta si spolverizza con un paio di cucchiai di zucchero e un poco d'olio.
Infornare in forno già caldo a 180° per 45-50 minuti.

     

E con questa fetta di schiacciata vi auguro una buona settimana, a presto!                                        

35 commenti:

  1. Lolle sei stupenda.. hai ragione.. ed è proprio quell'orto che tanto ami che ti dice che hai tanto dato, che l'hai amato e lo sente nel profondo. E' lui che ti dice che, sebbene le giornate passino frenetiche, tu ti potrai sempre sentire a casa- in un tempo illimitato- tra il volo di una vespa e il profumo della terra d'autunno. Questa schiacciata ha il profumo di un sorriso.. ti abbraccio, stella. Forte. Buongiorno!

    RispondiElimina
  2. è vero, il giardino e gli orti hanno ritrovato nuova vita: l'erba è tornata verde, le piante hanno cominciato a rifiorire (ma è normale che siano spuntate le piantine di ranuncolo??) e stare all'aperto è un vero piacere!!! Adoro le giornate d'autunno!!!
    Anche qui, se ti può consolare, si è sempre di corsa, e a volte mi domando il senso di tutte queste corse dove sta!!!!
    Quella schicciata...ti ruberei una fettina ^__-
    Che bello il tuo nuovo header!!!
    ciao cara e buona giornata

    RispondiElimina
  3. Sembra primavera a casa tua!!
    Qui l'autunno è gia iniziato,pioggia,fresco e i colori meravigliosi del bosco che iniziano a cambiare!!!
    Buona la tua schiacciata....

    RispondiElimina
  4. Quando vedo le tue foto, mi sembra di stare in un giardino. Troppo belle le tue piante!!! La schiacciata d'uva la devo provare assolutamente, molto invitante.Ciao.

    RispondiElimina
  5. ma che bell'idea questa schiacciata all'uva!!come si puo' resistere a non provare la tua ricetta!!!bellissime foto del tuo giardino....ciaoo e buona settimana anche a te!!!

    RispondiElimina
  6. Wow these looks seriously amazing, I’m drooling all over the screen here, I have to tray this receipt ASAP, I bet it taste as good at it looks, it doesn’t seem so complicated to prepare, I will give it a tray! Your have a lovely blog by the way and I am a new follower! Hope you will like my blog and follow back!

    Also make sure and enter my Shopbop giveaway for a chance to win a 100$ giftcard to spend on designer goods!

    Pop Culture&Fashion Magic

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia, l'ho fatta una volta la schiacciata all'uva ed è strepitosa! Poi però me la mangio tutta, questa è l'altra faccia della medaglia... :D

    RispondiElimina
  8. La scoperta è anche per noi che con le tue belissime foto viviamo un po' del tuo orto!

    RispondiElimina
  9. Che bello che e' il tuo orto...si vede tutto l' amore che ci metti...buona settimana anche a te!

    RispondiElimina
  10. è il giusto momento x l'uva è buonissima ora...

    RispondiElimina
  11. Buonaaaaaaaaaaaa, poi la presentazione… impeccabile; complimenti!!!

    RispondiElimina
  12. Una schiacciata meravigliosa ma ancora più belle sono le foto che hai scattato al tuo orto!! Sono giornate magnifiche, purtroppo anche io sono travolta da così tanto lavoro che mi sto perdendo "la magia" dell'autunno, vorrei assaporarla in pieno ogni giorno e invece ho solo il sabato e la domenica per poter "entrare in sintonia" con i ritmi della stagione... Un abbraccio e complimenti per il post!

    RispondiElimina
  13. Ciao, mi sono unito al tuo sito perché amo la cucina stagionale e tu con il tuo orto ne sarai sicuramente promotrice. Mi piace questa schiacciata d'uva, veramente interessante.

    RispondiElimina
  14. Tutte le sensazioni che hai descritto e provato nel tuo orto, le ho provate anch'io domenica mentre pulivo, tagliavo, sistemavo il mio giardino. Che soddisfazione ci danno questi piccoli appezzamenti...
    Un abbraccio
    Emi

    RispondiElimina
  15. Se non fosse per il fatto che l'orto di mia suocera ospita solo verze, broccoli e insalata, potrei pensare di essere ai primi di giugno.
    Peccato che quest'anno l'uva americana è stata pochissima: nella schiacciata sta benissimo!
    Claudette

    RispondiElimina
  16. Mi piace questo periodo, non fa freddo, non fa caldo, e la natura comincia a tingersi dei colori dell'autunno!!
    Nel tuo giardino c'è di tutto un pò ma c'è soprattutto l'amore che metti in ogni cosa che curi!!
    Questa carrellata di fiori è fantastica!!
    Bravissima Lolle!!
    Un bacione grande
    Carmen

    RispondiElimina
  17. Amica mia cara... come vedi gli acciacchi non li prendi solo tu, ma anche io! E chi si aspettava una influenza coi fiocchi fuori stagione? La settimana scorsa non ho potuto essere presente nel blog per impegni con il lavoro e la mia famiglia... due in ospedale, per fortuna adesso tutto ok. Poi l'influenza! E adesso mi sono alzata un po', ho preso una ricettina dal mio archivio e l'ho pubblicata. Faccio un piccolo giro a casa vostra per godermi lo spettacolo di quello che avete pubblicato. I tuoi fiori sono una meraviglia, così come la tua schiacciata di uva! Nel mio frigo staziona ancora tanta uva e la paura di buttarla mi fa piangere il cuore. Se le forze mi assistono, oggi ti copio la ricetta. ... Prima ho fatto una puntatina in giardino. Lo sai che sono spuntati i fiori di zucchina? Niente zucchine... ma se ti ricordi avevo fatto una prova a piantare i semi in settembre... Vediamo che succede. Neanche il concime gli avevo dato!! Così, nature, acqua piovana... e un po' di acqua di casa. Però fanno un po' di colore!! Bacio e grazie del tuo interesse!!!

    RispondiElimina
  18. Ciao dolce Lolle! Grazie per gli auguri! Qui a Roma ancora non si vede l'autunno, le temperature sono ancora alte! Anche io voglio provare questa bellissima ricetta! Un bacio!

    RispondiElimina
  19. Che bello quello che hai scritto su ottobre!!Di solito tutti dipingono l'autunno con un nonsochè di triste..per via dell'avvicinarsi dell'inverno! E invece tu hai dato una prospettiva nuova :-) Anche noi vorremmo gustarci questi giorni prima che arrivi il freddo e che i fiori non ci siano più :-(
    un abbraccio da mirty

    RispondiElimina
  20. Che bellissimi colori e che abbondanza di fiori, sicuramente dal tuo orto la visione dell'autunno prende una prospettiva molto più entusiasmante!!!
    Una fettina di questa deliziosa schiacciata di buonissima uva fragola la mangerei molto volentieri!!!
    Baci

    RispondiElimina
  21. Questa schiacciata d'uva ha tutto l'aspetto di essere molto buona! un abbraccio ciao

    RispondiElimina
  22. Ciao Lolle, sono Lys, piacere di conoscerti;
    la schiacciata di uva mi manca all'appello...ogni volta che la vedo penso di volerla assaggiare al più presto e poi rimando!! Ora però che è stagione mi appunto la tua ricetta (ha dei colori molto molto invitanti) e mi metto all'opera...ti ringrazio, a presto, ti auguro un piacevole fine settimana, Lys

    RispondiElimina
  23. che delizioso dolce con l'uva, ora dà il suo meglio bisogna approffitarne!!! che bellissimi fiori ti regala ancora il tuo giardino!!!!!

    RispondiElimina
  24. Complimenti per i tuoi bellissimi fiori e per la deliziosa schiacciata all'uva!!!! Baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  25. Mi piace il tuo blog!! Da oggi hai una lettrice in più!!
    A presto, Barbara

    RispondiElimina
  26. mai mangiata una schiacciata all'uva, la tua mi invoglia proprio, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  27. gli ultimi fiori....mi fanno un po' di tristezza!

    RispondiElimina
  28. Ottima schiacciata... rende l'idea dell'autunno.
    Piacere di conoscerti..!
    Buona serata!
    Incoronata

    RispondiElimina
  29. E io invece ho fatto la tua schiacciata in settimana. Solo che avevo un rimasuglio di pasta per la pizza... ci ho aggiunto lo zucchero di canna e l'ho farcita pensando a te. Le foto non sono un gran che... perché mi si era ammorbidita sotto ed era difficile trasferirla senza romperla... Sopra perfetta! Probabilmente none era la pasta più appropriata, anche se il sapore era buono (Mimì e Cocò son sempre buone!!!) Ne ho fatta una teglietta non molto grande e in un paio di giorni... un pezzetto alla volta... me la son pappata pensando alla tua uva fragola che ci sarebbe stata d'incanto!!!

    RispondiElimina
  30. splendide le foto e la schiacciata sublime, brava Lolle!!!!

    RispondiElimina
  31. Il tuo orto è una meraviglia! Noi col nostro...ci stiamo provando! :)
    Golosissima la schiacciata!
    baci!

    RispondiElimina
  32. vedo che hai cambiato i colori del tuo corto, con i colori autunnali, complimenti per la schiacciatina

    RispondiElimina
  33. che bello leggerti!!!

    RispondiElimina
  34. Ma che buona la schiacciata :) Tradizione e bontà insieme !!
    Ci uniamo ai tuoi lettori, se ti va passa a trovarci e unisciti ai nostri : http://duecuorieunapadella.blogspot.it/

    Un bacione !!!

    RispondiElimina