domenica 1 aprile 2012

Detersivi e detergenti naturali

Da qualche tempo ormai, anche i miei acquisti in fatto di detersivi e detergenti sono cambiati.
Sentivo l'esigenza di muovermi verso un modo di vivere che fosse almeno in minima parte più ecologico, così, ho cominciato dai detersivi e da qualche tempo, sto sperimentando un modo di lavare che sia più rispettoso per l'ambiente.
Guardandomi un po' in giro e facendo il giro dei negozi che vendono prodotti naturali ho scoperto le noci lavatutto.


Più precisamente sono i gusci del Sapindus Mukorossi, questi gusci contengono saponina, una sostanza organica solubile in acqua, che sviluppa un valido potere detergente, disinfettante e antibatterico.
Sono attivi a partire dai 30°C, i capi macchiati vanno pretrattati, sono privi di profumazioni, quindi, se si desidera un bucato profumato, è possibile aggiungere qualche goccia di olio essenziale, inoltre hanno un effetto ammorbidente naturale.
Si utilizzano sei- sette mezzi gusci sminuzzati nel sacchetto di cotone allegato che andrà inserito in lavatrice e si possono riutilizzare fino a tre volte, dopodiché possono essere smaltiti tranquillamente, infatti sono biodegradabili al 100%.
Il prezzo è più che vantaggioso, un sacchetto come quello che ho acquistato, da 250 g,  è sufficiente per circa 50 lavaggi, il costo è di € 4,70, decisamente economiche!
I vantaggi quindi sono il costo, la biodegradabilità, la provenienza da fonti rinnovabili, senza dimenticare che, sono ipoallergeniche ed efficaci.

Per le macchie più ostinate e per un bianco più bianco, ho acquistato anche un barattolo di percarbonato, da aggiungere al lavaggio, quando necessario, in dose di un cucchiaio.
Per la lana ho preferito invece un prodotto liquido per delicati.

Ho scoperto che la gamma dei detersivi rispettosi per l'ambiente è molto ampia, i prezzi non sono sempre così vantaggiosi come per le noci, ma, con un consumo senza sprechi, (occhio alle dosi!) mi sono accorta che questi prodotti durano parecchio e rendono molto; insomma, forse non spendo meno ma spendo sicuramente meglio...
Per la pulizia del bagno e della casa, aceto e  bicarbonato sono ottimi,e qui il risparmio è assicurato!

Per quanto riguarda l'igiene personale, la scelta è ancora più ampia.
E diventa anche più difficile scegliere, ma sopratutto cambiare abitudini!!!


Shampoo, creme, doccia schiuma e saponi, balsamo, maschera capelli, dentifrici, struccanti, oli, idratanti, crema notte crema giorno... e chi più ne ha più ne metta.

Perché sì, siamo in cinque ed ognuno di noi ha esigenze diverse, chi ha i capelli delicati, chi grassi, chi secchi, chi lunghi, chi corti, la pelle secca, la pelle grassa....cavolo, ma servono davvero tutti questi prodotti?


Innanzi tutto, tempo fa, ho deciso che, prima di gettarmi in altri acquisti, avrei dovuto finire i prodotti che avevo già a casa... e qui la prima sorpresa; non credevo di avere così tante scorte in bagno!!!
Nel frattempo, man mano che alcuni di questi finiscono, (ma ho ancora molto in casa!) comincio a sperimentare.
Inutile che vi parli dell'olio di mandorle o dell'argilla!


Pian piano mi sto orientando verso prodotti che non contengano sostanze "sospette" come
Laurilsolfati, Parabeni, Paraffine, Solventi, Formaline... 


Una vera scoperta è il sapone di Aleppo, prodotto artigianalmente con olio di oliva e olio di bacche d'alloro, ideale per l'igiene e la cura della persona, il prezzo varia  a seconda della percentuale di olio di alloro in esso contenuto, nel mio panetto il contenuto è circa del 16% ed il prezzo si aggira, se non ricordo male, tra i 4 e i 5 euro.




 E con questa cifra abbiamo un prodotto adatto per la pulizia del corpo, del viso e all'occorrenza anche dei capelli, è un sapone delicato  e naturale al 100%, non contiene profumi e coloranti o altri additivi, è adatto a chi ha allergie o eczemi... e la sensazione di pulito che dà il sapone nessun doccia-schiuma riesce a raggiungerla! Mi piace!
Un po' più difficile è farlo usare al resto della famiglia... diciamo che non è molto attraente rispetto i flaconcini colorati in vendita al supermercato, ma confido nel tempo...




Pian piano sto svuotando gli scaffali del bagno (pian piano!) non è stato difficile con i detersivi per la casa, ma per prodotti cosiddetti di bellezza, è un'altro paio di maniche!
E' difficile resistere alle tentazioni delle vetrine delle profumerie che ti promettono miracoli... è difficile resistere alla pubblicità che da ogni parte ci martella promettendoci la felicità ad ogni acquisto!!!
Io però ci provo, un passo alla volta, anche se piccolo...


Buona settimana!


31 commenti:

  1. molto interessante questo post!
    Conosco anch'io i gusci di noci ma sono sempre stata un pò scettica sulla loro efficacia, ma visto che tu ne elogi le qualità,quasi quasi ci faccio un pensierino.
    Per quanto riguarda i prodotti per l'igiene personale e la pulizia della casa sono diventata anch'io molto attenta all'acquisto, ma che fatica districarsi tra i tanti prodotti, scegliere quello di buona qualità che rispetta l'ambiente e che non costi troppo!!!.....
    ciao e buona settimana
    Erica

    RispondiElimina
  2. Vero, sono d'accordo con te,non è facile mediare ra qualità e portafogli!
    Io non ho buttato la polvere per lavatrice che avevo in casa, la tengo per i capi più sporchi, quando la finirò, proverò qualcosa di alternativo.
    Per quanto riguarda le noci, non so se ti capita, ma spesso mi trovo a lavare biancheria che non è "sporca" nel vero senso della parola, quindi, puoi cominciare usandole per questi capi che sono, come dire, da rinfrescare.
    Grazie e... a presto!!!

    RispondiElimina
  3. Pensa che nel negozio dove lavoravo vendevamo il pane d'aleppo già una decina di anni fa e nessuno lo conosceva però chi lo ha provato tornava sempre a fare scorta, certo è più costoso delle normali saponette ed il profumo non è poi così attraente, ma appunto va bene per l'igene di tutto il corpo e poi rende tantissimo a me un panetto dura un'eternità.
    So che alcuni lo usavano anche per il bucato.
    Ma quelle noci dove le acquisti? c'è un sito internet dove fai la spesa di queste cosucce?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho scoperto questo sapone da poco... faccio i miei acquisti nei negozi di prodotti biologici, dove trovo anche alimenti naturali, sicuramente, se non ne hai di vicini, li trovi in rete...
      Tra l'altro, con questi gusci, si può preparare anche del detergente liquido molto versatile, ma, non contenendo conservanti, si altera in pochi giorni...
      Io non ho ancora sperimentato tutti gli usi... vi farò sapere in seguito!
      Ciao!

      Elimina
  4. Grazie per queste informazioni Orietta.
    Non conoscevo affatto le noci e non so neppure se qui si trovino.
    Il sapone di Aleppo si ma in effetti pensare di usarlo sul viso fa un po' "sgiai" come si dice dalle mie parti (impressione)...io uso un detergente liquido delicato prodotto dalla mia farmacia di fiducia che fa anche da struccante.
    Mi piace molto il portacatino vintage da giardino è così shabby chic...una vera chicca!
    Buon lunedi
    mari

    RispondiElimina
  5. grazie per i tuoi post meravigliosi

    RispondiElimina
  6. Ehi diventiamo tutte nature! Complimenti, un bel post e consigli da tenere in considerazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. p.s. L'orto comincia a prendere un po' forma. Ho ripulito tutte le erbacce sia da terra che nei vasi, ho rigirato la terra, ho comprato le piantine... i semi li metterò poi. Ho deciso che quest'anno non compro fiori ornamentali... ma ho una collezione di aromatiche che quando fioriscono sono bellissime anche loro! Insomma ho dato una smaltitina sabato. (ho riempito tre sacconi enormi... qui con tutti i pini che ho sulla testa e il pitosforo che piange, e la siepe che grida vendetta... sono solo 90 mq... ma da sola e lavorando sempre sto periodo è dura!!! Ma piano piano rinascerà!)

      Elimina
  7. Conoscevo le noci!!! Pensa che però non le ho mai usate, mi hai incuriosita :-) Inoltre non sai quanto condivido il ragionamento sui prodotti di bellezza, shampoo, saponi, creme e quant'altro... anche io sono in fase di "svuotamento" (il mio proposito è di tenere poi solo una crema idratante, una anti-brufoli, uno shampoo, un deodorante e un sapone: STOP!!)... ma la strada è lungaaa!!! Abbiamo il bagno pieno di prodotti superflui, è incredibile ma vero. Buona settimana!

    RispondiElimina
  8. Pieno è dir poco... ma pian piano lo sto svuotando!
    Buona settimana anche a te!

    RispondiElimina
  9. Anche oggi ho imparato qualcosa! grazie dell'informazione! buona serata....ciao

    RispondiElimina
  10. Ciao Lolle...tu non avrai mai mangiato un macarones, ma io, e mi bacchetto le mani da sola, non sono molto attenta ad utilizzare prodotti naturali, sia per quanto riguarda la pulizia di casa sia per quello che sono i detergenti per la pelle, capelli e altro!...Sono sincera, forse è per pigrizia...cmq il tuo post mi ha fatto pensare...Se tutti amassimo un poco di più la natura che ci circonda, soprattutto partendo da noi stessi forse ci sarebbe molto meno inquinamento nel mondo...ciao ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è mai troppo tardi... nemmeno per assaggiare i macarones: mia figlia mi ha promesso un assaggio!!!

      Elimina
  11. i prodotti per l'igiene personale e della casa molto convenienti al supermercato sono spesso diluiti con acqua: ne utilizziamo di più, durano meno, la qualità è scarsa e soprattutto produciamo un sacco di plastica. Comprare meno e meglio!
    ottimi consigli lolle: piccoli gesti quotidiani portano grandi risultati ambientali a lungo termine.

    RispondiElimina
  12. Grazie dei consigli sul bucato; a me hanno consigliato il sapone di marsiglia per igiene personale e l'olio di mandorle come cosmetico, dato che ho problemi di allergia al nichel. Quanto alla pulizia della casa hai ragione, aceto e bicarbonato sono ottimi!
    A presto, Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, anche il sapone di Marsiglia è perfetto per l'igiene ed il bucato... io adoro l'olio di mandorle!

      Elimina
  13. ma quante belle e interessanti informazioni sui prodotti della pulizia! le noci lavatutto...mi piacerebbe davvero provarle!
    abbracci

    RispondiElimina
  14. Bellissimo blog!Adoro il giardinaggio e la natura,anche se ho un blog di moda:) Ti seguo,se ti va passa a vedere il mio,Paolo

    RispondiElimina
  15. Ciao!
    Devo dire che ti ammiro già molto! Anch'io cerco sempre di usare prodotti il più naturali possibili, ma alcune cose mi mancavano e sono certa che nel tuo blog troverò la risposta giusta!
    Davvero complimenti per le tue scelte!..

    Deborah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie... sono solo piccole cose, però ci provo...

      Elimina
  16. E' davvero ammirevole il tuo rispetto per la natura! Incredibile! Davvero i gusci delle noci possono essere utilizzati come detergenti? Molto interessante! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono noci particolari, però è così...
      A presto

      Elimina
  17. Ciao, che post interessante e ricco di informazioni, anche a casa mia c'è sempre stata attenzione ai prodotti naturali, anche per problemi di allergia e sensibilità della pelle, però sia per i costi più alti che per "facilità" alle volte ci si perde.....Sapere che ci sono persone così convinte aiuta molto a perseverare, anche perchè alle volte, bombardati dalla pubblicità, ti sembra di essere controcorrente!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è vero, spesso sembra tutto molto complicato ed invece basta prenderci la mano...
      Ciao!

      Elimina
  18. Ho solo un dubbio. Ma non è che questi prodotti naturali nascondono una speculazione nei costi..proprio perché sono naturali? Che idea ti sei fatta? Rispetto a un detersivo per lavatrice normale... spendi di più oppure risparmi?

    RispondiElimina
  19. Nel caso delle noci risparmi davvero...
    Se alcuni detersivi cosiddetti "naturali" nascondano poi una speculazione nei costi non lo so, il dubbio è che vengano spacciati per "naturali" anche i prodotti che non lo sono!
    Io mi sto muovendo verso questa scelta da troppo poco tempo quindi sto ancora sperimentando, compro poco per volta, cerco di limitare al minimo gli sprechi, valuto prodotto per prodotto...
    Mi spiace di non poterti dire di più!
    A presto... e auguri di buona Pasqua!

    RispondiElimina
  20. Quante belle informazioni Lolle! Io sono molto attenta ai prodotti naturali e a casa mia l'aceto e il bicarbonato non mancano mai! Li uso per fare quasi tutto. Nella lavatrice mettiamo troppo detersivo, ne basta molto meno di quello che è scritto sulla confezione. Il sabato e la domenica vado spesso in cerca di mercatini del biologico, ma bisogna fare molta attenzione, in giro ci sono parecchi "bugiardi"! Un bacio e buona Pasqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero!!!
      Grazie, buona Pasqua anche a te!

      Elimina