lunedì 6 febbraio 2012

Pulizie straordinarie!

Nonostante le temperature decisamente non primaverili (stamattina eravamo a -11° e nel primo pomeriggio a -5) in questi ultimi giorni, ho addosso un'energia incredibile, quindi, approfittando di ogni minuto libero, mi sono dedicata alle pulizie di casa, ma non quelle diciamo "ordinarie" cioè di mantenimento, bensì a quelle che si fanno normalmente quando si ridipinge o si trasloca!


Da qualche tempo sento il bisogno di rinnovare un po' la nostra casa, il colore delle pareti mi fa venire l'orticaria, le tende mi hanno stancato, non sopporto più il colore dei divani...
Certo, gli spunti non mancano, basta guardare qualche rivista o dare un'occhiata ai vari blog e si possono trovare suggerimenti utili e carini, senza necessariamente spendere un capitale per dare un tocco differente agli ambienti,  a volte è sufficiente cambiare soltanto qualche dettaglio.



Però osservando il mio appartamento mi sono resa conto che non ho bisogno di aggiungere nulla, ma di togliere sì, di alleggerire in qualche modo questa nostra casa che nel corso degli anni sì è riempita di cose.
E così in queste ultime due settimane mi sono data da fare ed ho cominciato ad eliminare tutto quello che davvero non mi serve più, impresa non facilissima visto che sono una che non butterebbe via niente!
Quindi via  borse e  scarpe che non uso più, gonne, giacche, via le bomboniere, i soprammobili, lampade, anche i libri che non mi piacciono e che non so perché continuavo a tenere, via le riviste, i ritagli di giornale...
Diligentemente ho suddiviso gli abiti in buono stato da portare alla Caritas, poi, oggetti come libri, soprammobili, bomboniere (con la speranza che non vengano pescate dagli sposi!) per la pesca di beneficenza dell'oratorio, infine carta, vetro, metallo tutto all'isola ecologica!
E, cosa incredibile, ci ho preso gusto! Sono giorni che giro come un'indemoniata cercando cose da eliminare... e non  ho ancora finito!!! Ho anche tentato di eliminare Mimì (uno dei miei gatti) che in questi giorni è particolarmente noioso a causa del freddo e della neve, non se ne fa una ragione e miagola indispettito davanti alla finestra... (pallosissimo! Si può dire???) dov'è Crudelia De Mon quando serve???



Ora sono impegnata nell'impresa non facile di convincere le mie tre figlie (adolescenti!) ad eliminare qualcosa, l'ultima volta che ho aperto il loro armadio sono stata seppellita da una quantità tale di oggetti che anche la protezione civile si è rifiutata di intervenire.
Tra le loro cose si possono trovare oggetti che mancano all'appello da mesi, a volte rimango sorpresa e quasi ammirata dalla loro capacità di creare disordine perché insomma, anche questa è un'arte!
Da piccole erano più svelte di Arsenio Lupin, tra i loro giochi riuscivano a far sparire nel giro di pochi minuti chiavi, orologi, piccoli oggetti ed addirittura indumenti, che riapparivano quasi magicamente dopo settimane...
Che faccio, le butto?


Ho trovato queste belle immagini in Google Immagini, se ho violato inconsapevolmente qualche copyright avvisatemi e provvederò a toglierle dal  blog.

14 commenti:

  1. Ho alleggerito anch'io tantissimo la mia casa, mi piace molto di più con meno cose ma belle! Ho eliminato prima di tutto tanti oggetti che non servivano a nulla...ormai sono entrata nell'ottica che: serve? no...allora via!Mi da più un senso di ordine! E poi vuoi mettere la facilità di pulizia con meno mobili e oggetti!!!
    Ti seguo con piacere e se ti va passa da me!
    Abbracci

    RispondiElimina
  2. Vuoi venire anche a casa mia ad aiutarmi? Io ogni tanto mi ci metto,seleziono tante cose da buttare, poi metà la tengo e sono sicura che di lì a qualche tempo mi servirà proprio una di quelle che ho buttato....Ma a volte serve un bel repulisti!
    Claudette

    RispondiElimina
  3. Ahahahah! Mi hai fatto morire dal ridere... Ogni tanto ho questo raptus anche io... viste le minime dimensioni della mia casa ci provo. Immancabilmente dopo qualche mese vado sempre alla ricerca di qualcosa della quale mi sono disfatta!! Che non sappia scegliere???
    Ciao Iolle... alla prossima.
    P.S. Anche le mie gatte sono superappiccicose questi giorni. Una sta seduta praticamente sul mio braccio mentre sto scrivendo... l'altra si è appollaiata sul letto... la sua cuccia è naturalmente vuota!

    RispondiElimina
  4. Qualche tempo fa prendevano anche a me queste "crisi" ne ho fatte di tutti i colori: ogni ambiente il suo colore, rifatto tende, tappezzerie spostato mobili e anche......pareti, adesso mi sono un pò calmata
    Ciao cara e buon lavoro
    Emi

    RispondiElimina
  5. Io cerco di non esagerare nel comprare, ma come si fa???? Gira e rigira tra le cose che mi regalanoe quelle che compro ho la casa piena di cianfrusaglie! Prova a portarle al mercatino dell'usato, magari ci prendi qualcosa di €. Io sono in fase di trasloco e sto conservando le energie per le pulizie straordinarie per la casetta nuova...al momento sono in stand-by, faccio solo l'indispensabile.

    RispondiElimina
  6. che carino il tuo blog! .... :-D
    quanto al riordino: anche a me in questi giorni prudono le mani, ho una voglia pazzesca di fare ordine, ho due stanze ancora da arredare che con gli anni (quasi 8 in luglio) sono diventati una sorta di magazzino dove sono stivate cose di ogni genere e molte anche inutili, c'è un tale caos che quando entro nelle stanze incriminate ne esco nervosa, urge intervento ma con due bimbi piccoli non riesco a trovare il tempo....argh
    ciao
    Erica
    ciao a presto
    Erica

    RispondiElimina
  7. sei riuscita a eliminare le vecchie salviette???io no!

    RispondiElimina
  8. Mi piace questo post sul riordino...sarà perché ne ha bisogno anche casa mia ma...per ora mi risparmio. Per quanto riguarda le figlie quando erano piccole aspettavo che fossero a scuola per eliminare quelle cose che loro non avrebbero mai buttato: non se ne sono mai accorte. ora sono troppo grandi ma disordinate come prima e devo urlare un bel po' per far buttare quello che non serve. Insomma...non se ne può più. Ciao Lolle!!

    RispondiElimina
  9. Quanta energia!!!
    Io sono reduce da questa tosta influenza che gira e sono senza energieeee....
    Ciao Sara e buon riordino!

    RispondiElimina
  10. Beata te che con questo freddo riesci comunque a trovare l'energia e la voglia di pulire, riordinare, rassettare ecc, io aspetto primavera e quest'anno sarà dura dovremo provvedere alla nuova casa e a casa dei miei che non si imbianca da 15 anni, non ti dico in che condizioni è.
    E poi ci sarà il trasloco... accidenti mi devo riposare perchè a neve sciolta sarà dura.

    RispondiElimina
  11. Come capisco questa esigenza: mi piace curare la casa e cambio in continuazione a secondo dell'umore e della voglia! Un abbraccio e buona continuazione :))
    Claudia

    RispondiElimina
  12. bravissima ci vuole anche le pulizieeeee

    RispondiElimina
  13. ma sai che anche io ogni tanto amo cambiare qualcosa? E soprattutto eliminare quello che non mi serve!!! Sono giornate così, butterei via tutto!! :)

    RispondiElimina