lunedì 28 novembre 2011

Perdersi...

Perdersi nella nebbia...erano anni che non mi succedeva, eppure domenica scorsa all'uscita dal cinema io e mia figlia ci siamo perse.
Abbiamo scelto di vederci un film in una multisala all'interno di un centro commerciale costruito in mezzo alle campagne, o meglio, al nulla, una vera cattedrale nel deserto.
Ci siamo recate nel tardo pomeriggio, quindi all'uscita dal cinema era ormai buio inoltrato e la nebbia si era fatta fitta.
Niente mi sembrava come prima, non riuscivo a riconoscere la strada, nulla mi era più familiare e il navigatore non dava segni di vita, ma, se una parte di me era preoccupata, l'altra era affascinata dalla sensazione strana di sentirsi in un'altra dimensione, quasi al di fuori dal tempo.

E poi, perdersi camminando...non sono una sportiva, tutt'altro, però mi piace molto camminare, mi piace farlo in compagnia, sorelle, amiche...l'importante che macinare chilometri non sia un problema, non sopporto chi, dopo qualche passo comincia col dire torniamo indietro, non siamo arrivati, dove andiamo...con le mie sorelle non c'è problema, anzi, sono mitiche le nostre camminate!!!
Anche Smilla è una buona compagna, instancabile, così, qualche volta, ma non così spesso come vorrei, ci prendiamo una domenica pomeriggio per noi, adoro osservarla andarsene in giro ad annusare il mondo, persa all'inseguimento di chissà quale preda...


A volte la meta mi è chiara, altre volte comincio a camminare senza sapere dove mi porteranno le scarpe e mi perdo passo dopo passo...


E' bello immergersi nella natura, vivendo ogni stagione, dimenticando la fretta di tutti i giorni...






10 commenti:

  1. che bellissime foto!! Eh si, quando c'è la nebbia è facilissimo sbagliare strada, anche se la strada è quella che si fa spesso! ahah bellissime foto!! un bacione grande grande!

    RispondiElimina
  2. Anch'io adoro camminare, non sopporto le persone che passano i week end al centro commerciale e poi devono iscrivere i figli a fare sport perchè diventano obesi.
    Basterebbe portarli più spesso a camminare.

    RispondiElimina
  3. Adoro la nebbia, anche quando ci fa perdere la via del ritorno, ne sono affascinata, è più forte di me! E l'importante, alla fine poi è TORNARE, appunto....bellissimi scatti!
    Un caro saluto,
    buona nuova settimana!
    Silvia

    RispondiElimina
  4. Che belle foto, la campagna è meravigliosa in autunno.

    http://thestyleattitude.blogspot.com/

    RispondiElimina
  5. camminando riesco a sentire la natura...adoro farlo nel silenzio, per sentire ogni rumore e il profumo dell'aria che mi riempie i polmoni...d'inverno è una meraviglia, soprattutto il mattino sulla neve fresca...

    RispondiElimina
  6. che film hai visto???...mi piacerebbe tanto vedere quello di sean penn!

    RispondiElimina
  7. mi piace moltissimo camminare,specie in compagnia e scattare foto...mi è piaciuto vedere le tue
    ciao
    Mari

    RispondiElimina
  8. le tue foto sono sempre fantastiche si vedono posti indescrivibili' grazie

    RispondiElimina
  9. Le fotografie e la descrizione del multisala mi ricordano molto alcuni luoghi friulani di cui sono originaria. bellissime le foto.

    RispondiElimina
  10. Mi piace molto quello che hai fotografato, abbiamo un certo feeling, anch'io io ieri ho fatto un post sulla stessa lunghezza d'onda
    Un abbraccio
    Emi

    RispondiElimina