sabato 6 agosto 2011

Piccoli recuperi: dal giardino al salotto (e al bagno)


Questi vecchi porta vaso, li ho scovati nel giardino di mia madre, dimenticati tra le aiuole da alcuni anni ormai, erano completamente arrugginiti.
Eppure, osservandoli meglio, ho deciso che meritavano una seconda possibilità, così, dopo averli chiesti a mia madre, che se ne è liberata senza rimpianti, li ho caricati in macchina e me li sono portati a casa.
Tolta la ruggine e steso il colore (grazie Max, bel lavoro!) ecco il risultato.
E siccome di tempo in giardino ne hanno passato parecchio, ho pensato di cambiar loro destinazione...ed ecco un elegante porta candela (devo acquistare una candela più grande!), per un romantico bagno rilassante e un porta vaso che mi riempie giusto un angolo spoglio.




 Mi piacciono molto gli oggetti shabby, ma non conoscendo la tecnica, ho  temuto di combinare un pasticcio, 
così ho mantenuto questo color grigio omogeneo che non mi convince del tutto, troppo scuro?

1 commento:

  1. concordo sul fatto che sono troppo scuri, magari potresti utilizzare della corda o qualcosa di simile per dare un po di colore...sicuramente con una candela più grande l'effetto è diverso.
    però che dire, sei proprio brava nel recupero!

    RispondiElimina