mercoledì 20 luglio 2011

Affascinanti ortensie








Dopo la visita a castello Quistini e averne ammirato le splendide ortensie, ecco le fotografie di una composizione realizzata proprio con questo fiore essiccato, che da tempo fa bella mostra in camera mia.
Non ho tagliato le ortensie in piena fioritura ma ho lasciato che seccassero sulla pianta per poterne godere più a lungo in giardino, quindi verso la fine di agosto le ho raccolte e ho completato l'essiccazione appendendole capovolte.


Le ho poi sistemate in una vecchia zuppiera in ottone , molto rovinata, che avevo provveduto a ridipingere e decorare con la tecnica del decoupage.
Il risultato non è poi così male, vero?



Anche la cassettiera verde che intravedete è un mio "restauro", un vecchio settimanale in legno poco pregiato che ho ridipinto in verde e giallo, decorandone il ripiano con vecchie cartoline.

Un'ultima cosa, avete letto Il linguaggio segreto dei fiori di Vanessa Diffenbaugh? 
Ebbene secondo il dizionario dei fiori di Victoria regalare un'ortensia significa distacco...

1 commento:

  1. perchè non pubblichi delle foto anche dei vecchi oggetti e dei mobili che hai restaurato?potrebbe essere una buona idea per ridar vita a vecchi oggetti che abbiamo in cantina...

    RispondiElimina